Connect with us

Hi, what are you looking for?

Bacheca

Verona In, campagna abbonamenti 2023

Gli abbonamenti servono a sostenere il nuovo piano editoriale del giornale (cultura, ambiente, turismo, opinioni) e a finanziare l’iscrizione all’Albo dei pubblicisti dei giovani aspirati giornalisti

Giornali

È iniziata la campagna abbonamenti 2023 di Verona In rivolta ai nuovi abbonati. Sono da considerare nuovi abbonati tutti coloro che non hanno fatto la sottoscrizione nel 2022. Ci si può abbonare seguendo questo link.

Chi si è abbonato nel 2022 riceverà invece dal sistema automatico l’invito via email per rinnovare l’adesione allo scadere dei 365 giorni dalla data di sottoscrizione. (Esempio: se mi sono abbonato il 12 febbraio 2022 qualche giorno prima della scadenza arriverà un sollecito con le istruzioni per il rinnovo).

Gli abbonamenti servono a sostenere il nuovo piano editoriale del giornale (cultura, ambiente, turismo, opinioni) e a finanziare l’iscrizione all’Albo dei pubblicisti dei giovani aspirati giornalisti.

Grazie
La redazione di Verona In

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEMORY BOOKS

Scarica gratis

COSA SONO I MEMORY BOOKS?
Approfondimenti su tematiche veronesi.
A COSA SERVONO?
Offrono una visione diversa di città.
QUANTO TEMPO PER LEGGERLI?
15 minuti.
PERCHÉ SCARICARLI?
Sono rari.
QUANTO COSTANO?
Nulla.

Advertisement
Advertisement

Advertisement

Altri articoli

Editoriale

Alcuni spunti su come riorganizzare un partito che sta perdendo il contatto con gli elettori. Il feeling con i quartieri si ritrova con la...

Opinioni

Le dure parole sono state pronunciate dallo scrittore partenopeo a "Piazza Pulita" (LA7) per stigmatizzare le responsabilità della politica riguardo i migranti morti nel...

Editoriale

Buona parte dei neolaureati, dopo anni di inutili tentativi, decide di cambiare l'obiettivo professionale mentre i più fortunati raggiungono la soglia degli anta prima...

Satira

A colpi di matita attraverso il filtro dell’ironia per sorridere anche quando verrebbe da piangere, perché il sorriso aiuta a tenerci vigil

Advertisement