Connect with us

Hi, what are you looking for?

Satira

L’export veronese conquista l’Italia

A colpi di matita attraverso il filtro dell’ironia per sorridere anche quando verrebbe da piangere, perché il sorriso aiuta a tenerci vigili

Gianni Falcone
Gianfalco

Written By

Irpino di nascita, risiede a Verona. Ha lavorato sia nel settore pubblico che in quello privato; dal 1991 si è occupato di editoria elettronica. Attualmente collabora al giornale online Verona In curando la satira. Gestisce il blog giannifalcone.it di satira politica e sociale ma si occupa anche di disabilità alla quale sono dedicate alcune sezioni. In collaborazione con Verona In ha pubblicato Verona – (p)assaggi pedonali, una documentazione fotografica sugli attraversamenti pedonali incompleti o pericolosi, e Muffart Verona – in collaborazione con Giorgio Massignan – una raccolta di rielaborazioni grafiche dei danni subiti dai muri di alcuni edifici storici in conseguenza di incuria o mancata manutenzione. Con Smart Edizioni di Verona ha pubblicato il libro Stazionario sarà lei, una storia familiare di disabilità. Ha inoltre illustrato diversi libri pubblicati in Italia, USA e Portogallo. href="mailto:giannifalcone.vr@gmail.com">giannifalcone.vr@gmail.com

2 Comments

2 Comments

  1. Marcello Toffalini

    30/09/2022 at 18:58

    Grande Gianfalco. Il modello Tommasi di Verona non è stato copiato dal PD a Roma, che si è sentito offeso dalle pertinenti osservazioni di CONTE al governo. Il successo elettorale del Centro-destra unito alla sconfitta elettorale del partito potrebbe indurlo finalmente a rivedere drasticamente quella politica.

  2. Maurizio Danzi

    28/09/2022 at 08:13

    Che squallore! In una campagna elettorale cosi divisiva e aspra come quella appena finita Sindaco e Traguardi si defilano, come se tra questa destra sovranista e un pallido e sfilaccciato centrosinistra ci fosse una terza opzione. Che tristezza ricevere (sono iscritto alla loro mailing list) domenica giorno di votazioni, da Traguardi, una comunicazione riferita alla proposta di FdI di sottoporre i politici al test antidroga(?). E qualcuno Giovanni, a differenza di quanto sostenuto da te nel disegno, ritiene che il metodo Tommasi abbia tenuto. Chissà se nel PD qualcuno si è accorto che i 4 onorevoli 4 della passata legislatura sono spariti. Il PD ha votato, certo non da solo, il referendum farsa di Zaia sulla autonomia del Veneto, il Rosatellum che ci ha condottti a questa situazione, il taglio dei parlamentari. Che cosa dire? Sarebbe già un primo passo se qualcuno provasse almeno imbarazzo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli

Satira

A colpi di matita attraverso il filtro dell’ironia per sorridere anche quando verrebbe da piangere, perché il sorriso aiuta a tenerci vigili

Satira

A colpi di matita attraverso il filtro dell’ironia per sorridere anche quando verrebbe da piangere, perché il sorriso aiuta a tenerci vigili

Cultura

MEMORY BOOK – Nel quaderno di giugno Giorgio Massignan ricorda i sindaci che negli ultimi 76 anni, nel bene o nel male, hanno cambiato...

Opinioni

Metodi e contenuti sono simili ma le divisioni tra i due, culminate in una dura campagna elettorale, hanno reso impossibile ogni alleanza

Advertisement