Connect with us

Hi, what are you looking for?

Meteo

Mercoledì critico, poi migliora; più freddo della norma

Previsioni meteo per Verona di Paolo Frontero, climatologo e meteorologo AMPRO (Associazione Meteo Professionisti) di Meteo in Veneto

Nuvole meteo

Confermato come dall’ultimo incontro, l’arrivo della dama bianca su Baldo e Lessinia con spruzzate di neve a tratti  fino a 700 m, mentre più franco risulta l’accumulo oltre i 1500 metri con 20/30 cm ( rete nivometrica ARPAV). Fuori stagione il temporale di domenica che ha interessato la zona del Garda-Valpolicella con fulmini, grandine e graupel a testimonianza dell’ingresso in quota a circa 5300 m di aria fredda a -30 gradi.

Crollate le temperature minime in aperta campagna con valori attorno agli zero gradi accompagnate da locali gelate.  Ora il tempo sarà per un po’ stabile grazie a correnti nord occidentali con precipitazioni solo nei versanti esteri grazie alle protezione delle Alpi. Tuttavia per giovedì e venerdì l’influenza di una saccatura (vedi nella prima figura il campo medio e le anomalie in quota) ci condizionerà con instabilità e qualche fenomeno, poi si ipotizza un miglioramento per fine settimana.

Il tempo a Verona nei prossimi 7 giorni
Per inizio settimana tempo stabile con cielo in prevalenza sereno, tranne qualche limitata nube pomeridiana specie sui rilievi. Nel corso di mercoledì aumento della nuvolosità e qualche iniziale precipitazione irregolare verso pomeriggio-sera in estensione anche a giovedì, nevicate oltre gli 800/900 metri; per  venerdì nubi e schiarite, maggior soleggiamento per sabato e domenica.

Campo termico inferiore di tre, quattro gradi alla norma con minime attorno allo zero; in aperta campagna anche inferiori con gelate notturne, temporaneo aumento  per giovedì e venerdì; massime tra 7 e 9 gradi ( vedi meteogramma per Verona), ventilazione debole-moderata  tra nord-ovest e nord-est .

Paolo Frontero
Meteorologo AMPRO di Meteo in Veneto

Written By

Paolo Frontero, climatologo e meteorologo, è nato e vive a Verona, si è laureato in Fisica all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Fa parte dell’Associazione Professionisti Meteo (AMPRO) e dell’Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (AISAM). Lavora presso Meteo in Veneto dopo essere stato Fisico dell’Atmosfera all’ARPAV. paolo.frontero@gmail.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli

Advertisement