Connect with us

Hi, what are you looking for?

Meteo

Tempo stabile, ma più fresco;  incerto per il week-end

Previsioni meteo per Verona di Paolo Frontero, climatologo e meteorologo AMPRO (Associazione Meteo Professionisti) di Meteo in Veneto

Nuvole meteo

Nell’ultimo fine settimana si è avuto il previsto cambio di marcia della circolazione atmosferica: da un tempo tipicamente estivo, specialmente nel campo termico, si è passati ad una fase atlantica più fresca con una diminuzione rispetto a sette giorni fa di circa 5-6  gradi.

Non sono mancate sia in provincia che in città le provvidenziali precipitazioni che, complessivamente, sono state comprese tra 20 e 30 mm, interrompendo così il prolungato periodo siccitoso, piogge però ancora lontane da colmare i 78,4 mm  mensili ( media per Verona Villafranca-ARPAV).

Ora dopo il “transiente” perturbato il campo di pressione tenderà timidamente ad interessare gran parte della settimana entrante con una certa stabilità, assenza di piogge e temperature di poco sotto la norma del periodo, segni di deterioramento per sabato e domenica, insomma siamo in autunno….

Il tempo a Verona nei prossimi 7 giorni

Tempo sempre più stabile e soleggiato, al mattino qualche passaggio nuvoloso di tipo basso in dissolvimento durante il giorno,  nelle ore più calde del pomeriggio e specie sui rilievi formazioni di limitate nubi ad evoluzione diurna. Per sabato e domenica variabilità con il rischio di piovaschi.

Temperature di circa due/tre gradi sotto la norma con minime tra 14 e 16 gradi; temperature massime attorno ai 22/24 gradi (vedi meteogramma per Verona); venti orientali.

Paolo Frontero
Meteorologo AMPRO di Meteo in Veneto

Written By

Paolo Frontero, climatologo e meteorologo, è nato e vive a Verona, si è laureato in Fisica all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Fa parte dell’Associazione Professionisti Meteo (AMPRO) e dell’Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (AISAM). Lavora presso Meteo in Veneto dopo essere stato Fisico dell’Atmosfera all’ARPAV. paolo.frontero@gmail.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli

Advertisement