Connect with us

Hi, what are you looking for?

Stefano Scherini - Gli uccelli
Stefano Scherini

Spettacoli

Mitmacher e “Gli Uccelli” di Aristofane, con Paolo Calabresi

TEATRO ROMANO. Indagine sull’utopia, sull’aspirazione eterna dell’uomo a riformare il mondo per costruirne uno migliore.

Un altro grande classico rivisitato. Mitmacher torna sul palcoscenico del Teatro Romano con Gli Uccelli. Un’utopia tratto dalla commedia antica di Aristofane.  Venerdì 27 agosto 2021, la compagnia veronese metterà in scena la storia di due uomini pronti a fuggire per cercare un luogo migliore, inseguendo il benessere e meno preoccupazioni. Una vicenda fatta di incontri e peripezie, durante i quali la coppia finisce per dar vita ad una città ideale quanto impossibile, Nubicuculia, alleandosi con il popolo degli uccelli.

Sotto i riflettori Francesca Botti e Nicola Ciaffoni. Ma anche Giovanna Scardoni che ha curato la drammaturgia del testo e Stefano Scherini, regista e attore. Con la straordinaria partecipazione video di Paolo Calabresi. La serata si inserisce nella sezione “Professione Spettacolo Verona” dell’Estate Teatrale Veronese, voluta dal Comune di Verona per sostenere le realtà scaligere. Lo spettacolo è coprodotto dal Teatro del Carretto di Lucca, con il supporto di Ippogrifo Produzioni per la realizzazione video e di Fucina Culturale Machiavelli per la residenza prove.

«In un gioco di sovrapposizione con il testo originale greco, lo spettacolo introduce sulla scena come coro le persone vere, i cittadini, con le loro paure, i loro sogni, le loro frustrazioni e le loro speranze – afferma Scherini -. Gli Uccelli siamo noi, nel desiderio continuo di poter vivere meglio, nell’aspirazione eterna a riformare il mondo e a costruirne uno migliore, anche solo più comodo, con tutti i rischi del fallimento e dell’inconsistenza. Attraverso il tono divertente e leggero proprio di ogni commedia, lo spettacolo affronta temi fondamentali per l’esistenza di noi tutti. Ci sembra che tutto ciò abbia molto a che fare con il momento che stiamo vivendo».

Biglietti in vendita al Box Office di via Pallone e a teatro la sera dello spettacolo. Ridotto under 26/over 65, convenzioni e studenti ESU. Per gli abbonati delle Rassegne del Comune di Verona, il Grande Teatro e L’Altro Teatro è prevista una promozione speciale a 10 euro. Per informazioni e approfondimenti www.estateteatraleveronese.it.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

COVID 19

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Spettacoli

TEATRO ROMANO. L'attore barese sarà il protagonista della commedia di Plauto inscenata dal regista Cristiano Roccamo.

Spettacoli

TEATRO ROMANO. L'allestimento segna il debutto dell'artista belga Jan Fabre all'Estate Teatrale Veronese; testo di Ruggero Cappuccio

Spettacoli

MUSEO LAPIDARIO MAFFEIANO. Dal 22 al 25 luglio 2021 Bob Marchese evocherà questa storia antica, piena di crudeltà e orrore.

Spettacoli

TEATRO ROMANO. Il 21 luglio 2021 inaugura l'VIII edizione del Festival il monologo teatrale inedito Monsieur Baudelaire, quando finirà la notte?, su testo di...

Advertisement