Connect with us

Hi, what are you looking for?

Spettacoli

Stanze pirandelliane per Bastioni in scena al Mura Festival

BASTIONE SAN ZENO. Un teatro intimista e minimalista, “sogni” o “memorie” portati in scena da Jana Balkan, Isabella Caserta, Roberto Vandelli, Andrea Pasetto.

Stanze pirandelliane - Isabella-Caserta-in-SGOMBERO
Isabella Caserta

Stanze pirandelliane, uno degli spettacoli storici del Teatro Scientifico – Teatro Laboratorio di Verona, torna in scena martedì 20 e mercoledì 21 luglio 2021 alle 21:15 al Bastione di San Zeno a Verona (circonvallazione Maroncelli di fronte al numero civico 2) per la rassegna Bastioni in scena del Mura Festival.
Stanze pirandelliane è uno spettacolo itinerante di teatro immersivo su testi di Luigi Pirandello, pensato come site specific che ogni volta abita i luoghi che lo ospitano. La regia è dell’indimenticato Ezio Maria Caserta di cui il 27 luglio ricorre il ventiquattresimo anniversario dalla scomparsa. In scena Jana Balkan, Isabella Caserta, Roberto Vandelli, Andrea Pasetto.

Lo spettacolo privilegia “sogni” o “memorie”, che compaiono come fantasmi all’interno delle “stanze”, in cui il personaggio pirandelliano si chiude. Sono stanze spoglie perché sono in realtà luoghi mentali, quasi onirici, abitati da sogni spietatamente lucidi.
Stanze pirandelliane è per un gruppo limitatissimo di spettatori. Prenotazione obbligatoria inviando una mail a info@teatroscientifico.com Posto unico 10 euro, persona con disabilità + accompagnatore 1 euro + 1 euro. In caso di pioggia lo spettacolo si terrà al Teatro Laboratorio di Verona (ex arsenale). Durante la serata saranno rispettate le regole anticovid.
Informazioni e prenotazioni 045 8031321 – 3466319280 – info@teatroscientifico.com – www.teatroscientifico.com.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli

Spettacoli

Dopo il debutto a Siracusa e la messa in scena a Pompei lo spettacolo di Fondazione INDA giunge in riva all'Adige il 14 e...

Spettacoli

La regia di Alberto Rizzi esprime un gioco roteante, visivo e visionario, dove in un continuo movimento di immagini e scene lo spettatore è...

Cultura

Il Compito del nuovo assessore alla Cultura? Mappare e coinvolgere istituzioni storiche e soggetti culturali finora poco valorizzati in un progetto corale di rilancio...

Cultura

Doppia intervista impossibile a due grandi veronesi recentemente scomparsi: nelle loro parole la storia spiega la cronaca

Advertisement