Connect with us

Hi, what are you looking for?

Nuvole meteo

Meteo

Break dell’estate con calo termico, piogge e temporali anche intensi

La temperatura subirà una sostanziale diminuzione con valori massimi tra 26 e 28 gradi e minime per qualche giorno sotto i 20 gradi

Situazione generale. Dopo un’estate anticipata che ha annoverato nel veronese, e non solo, ben 30 giorni con temperature uguali o maggiori di 30 gradi, eccoci a fare i conti con un primo stop meteorologico estivo. Già un assaggio si è avuto con l’intenso nubifragio del giorno 8 luglio, che ha prodotto a Verona e provincia quasi 50 mm di pioggia, accompagnato da dannose raffiche anche in area urbana fino a 100 km/h, ma si è trattato del rapido transito di un fronte; ora invece l’azione perturbata sarà più prolungata a seguito della formazione e isolamento sulle nostre regioni di un vortice ciclonico che presentando un nucleo freddo e stazionario in quota (vedi figura sotto) condizionerà il tempo con forte instabilità quasi per tutta la settimana.

Il tempo a Verona nei prossimi 7 giorni
Accentuata instabilità per la prima parte della settimana con piogge e temporali, questi ultimi in caso di precedente riscaldamento delle masse d’aria potranno presentarsi con carattere di forte intensità, grandinate e colpi di vento. La temperatura subirà una sostanziale diminuzione con valori massimi tra 26 e 28 gradi, minime per qualche giorno sotto i 20 gradi (vedi meteogramma per Verona). Anche in montagna brusco raffreddamento con zero termico in abbassamento dagli iniziali 4500 m s.l.m. di lunedì fino ai 2800 m s.l.m. di metà settimana. Probabile miglioramento solo per domenica.

Paolo Frontero
Meteorologo AMPRO di Meteo in Veneto

Written By

Paolo Frontero, climatologo e meteorologo, è nato e vive a Verona, si è laureato in Fisica all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Fa parte dell’Associazione Professionisti Meteo (AMPRO) e dell’Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (AISAM). Lavora presso Meteo in Veneto dopo essere stato Fisico dell’Atmosfera all’ARPAV. paolo.frontero@gmail.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Opinioni

È necessario un rapporto riconciliato con la politica per costruire con fatica e coraggio mediazioni alla ricerca del maggior bene possibile.

Lettere

«Un Servizio Sanitario che continua a definirsi nazionale mentre non lo è. La mia esperienza al momento della seconda dose di vaccino»

Meteo

Situazione generale. Le nostre regioni settentrionali si trovano all‘interfaccia tra due principali centri di azione ( vedi prima immagine con situazione media in quota-ECMWF):  un...

Meteo

Lasciamo una settimana che ha visto l’azione della depressione associata ad un nucleo freddo responsabile delle terribili alluvioni in Germania, Belgio e Olanda. Anche...

Advertisement