Connect with us

Hi, what are you looking for?

La nave dolce - Massimiliano di Corato
La nave dolce - Massimiliano di Corato

Spettacoli

La nave dolce di Tib Teatro al Festival non c’è differenza

TEATRO LABORATORIO. Tre voci: quella di chi si mette in viaggio, quella di chi accoglie, quella di chi guarda per raccontare una storia datata 8 agosto 1991. Una storia che non è finita e che vuole essere raccontata ancora.

Lo spettacolo La nave dolce sarà portato in scena al Teatro Laboratorio di Verona dalla Compagnia Tib Teatro venerdì  2 luglio 2021 alle 21:00 nell’ambito del Festival non c’è differenza. Tre voci: quella di chi si mette in viaggio, quella di chi accoglie, quella di chi guarda e una storia. Tre punti di vista: un giovane albanese, un barese, un bambino a testimoniare un evento che ha mutato per sempre la storia dell’immigrazione.

8 agosto 1991, nel porto di Bari, attracca la nave Vlora carica di ventimila albanesi. 20.000 persone che arrivano, in un sol colpo, sono un paese intero. E un paese intero non lo si può rispedire a casa come fosse un pacco mal recapitato. Da un lato le autorità governative che vogliono quei ventimila, rinchiusi, tutti insieme, nello stadio cittadino trasformato da luogo di incontro in anfiteatro di una assurda lotta per la sopravvivenza, mentre gli elicotteri controllano dall’alto. Dall’altro la comunità di Bari, che accoglie anche a suon di paste al forno e focacce raccolte tra le famiglie!

La nave dolce

Nave Vlora – Foto di Luca Turi

La nave dolce porta in scena una storia di fuga e di sogni, di desideri e pulsioni di libertà. Una storia che vive ancora sulla pelle di chi l’ha vissuta. Una storia di integrazione e incontro. È una storia intessuta di storie. È una storia che non è finita. Una storia che vuole ancora essere raccontata.

Testo e regia de La nave dolce sono di Daniela Nicosia, aiuto regia Vassilij Gianmaria Mangheras. Sul palco  Massimiliano di Corato, le scene sono di Bruno Soriato. Disegno luci e suono Paolo Pellicciari; scenotecnico Theo Longuemare; foto di scena Maurizio Anderlini; foto nave Vlora Luca Turi. Produzione Tib Teatro. L’ingresso, come per tutti gli spettacoli del festival, è simbolico: € 1,00. Si consiglia di prenotare a info@teatroscientifico.com  o telefonando ai numeri  0458031321 – 3466319280.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Spettacoli

Bastione di San Zeno, Bastione delle Maddalene e Porta Fura le sedi della rassegna che abbraccia vari generi e vari orari per la valorizzazione...

Spettacoli

TEATRO LABORATORIO. Laboratorio intensivo di teatro partecipato per over 60 con Licia Manera. Restituzione pubblica martedì 1 giugno alle 18 al Bastione di San...

Spettacoli

TEATRO LABORATORIO. Tutte le domeniche dal 24 gennaio al 28 febbraio 2021 un progetto per tenere vivo il Teatro, contrastare l’incertezza e inventare nuovi...

Spettacoli

TEATRO LABORATORIO. Domenica 17 gennaio 2021 il Teatro Scientifico aderisce all’iniziativa con la proiezione di una video gallery dei primi 50 anni di attività.

Advertisement