Connect with us

Hi, what are you looking for?

Via dei matti numero 37100 - Renzo Segala
Renzo Segala

Libri

Via dei Matti numero 37100 e altre storie veronesi

A distanza di molti anni dal suo primo libro Lo zucchino d’oro e altre storie veronesi, Renzo Segala riprende il viaggio fra vizi privati e pubbliche virtù della città scaligera.

Il nuovo libro di Renzo Segala Via dei Matti numero 37100 e altre storie veronesi edito da Scripta Edizioni è appena arrivato nelle librerie. Si tratta di una raccolta di tredici racconti che ci accompagnano in un largo giro intorno alla città, abbracciando borghi e persone. L’autore pone l’accento su abitudini e usanze alle quali siamo particolarmente legati o talmente abituati da aver dimenticato che si tratta solo di una fra le tante possibilità, non l’unica che possiamo scegliere. L’introduzione schietta e piacevole ci rende immediatamente partecipi della narrazione, introducendo personaggi noti e altri assolutamente inventati ma talmente plausibili da risultare più veri di quelli reali. Pescando fra le sue parole ogni veronese potrà riconoscere se stesso, oppure il proprio amico, il proprio vicino, perché sono racconti che ci somigliano profondamente e ci descrivono anche da quel profilo che a volte preferiremmo ignorare.

Molti sono i rimandi al primo libro, Lo zucchino d’oro e altre storie veronesi, che vent’anni prima descriveva una città diversa, forse, solo negli abiti. Il Bepi’s Wine Bar potrebbe essere uno qualsiasi dei locali che i veronesi frequentano abitualmente per l’aperitivo, illudendosi che possa essere una novità all’ultima moda.
La storia di Kabir ci porta a riflettere sul condizionamento mentale che troppo spesso ci impedisce di valutare una situazione per ciò che è veramente, ma evidenzia anche il grande dramma delle piccole realtà commerciali soffocate dai sempre più numerosi centri commerciali che sembrano non bastarci mai.

Non mancano certo i riferimenti alla classe politica, sempre molto presente nella vita della città. Ironica e irriverente, l’illustrazione di copertina riassume molte delle gioie e dei dolori dei veronesi, canzonando bonariamente alcune fra le iniziative consolidate e i progetti più strani che nel tempo sono stati accantonati.
In Via dei Matti numero 37100 e altre storie veronesi Renzo Segala ci regala uno spaccato attuale di quella città che lui ha sempre vissuto dall’interno senza risparmiarsi mai; città densa di contraddizioni e contrasti, ma ricca di persone speciali che la rendono unica.

Erna Corsi

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Spettacoli

SPAZIO CULTURA MODUS. Sagace e divertente commedia dove la comicità non rimane fine a se stessa ed assume spesso i connotati della satira di costume.

Spettacoli

Dal 18 ottobre 2019 al 3 aprile 2020 torna la rassegna che porta il teatro sotto casa. Ad ogni serata sarà presente una onlus...

Spettacoli

VILLA SCOPOLI - VILLA SPINOLA. Una pièce brillante dove la comicità non rimane fine a se stessa ed assume spesso i connotati della satira...

Territorio

Da venerdì 17 a martedì 21 maggio Verona festeggia San Zeno. Martedì 21 maggio musiche da tutto il mondo si fonderanno con i brani...

Advertisement