Connect with us

Hi, what are you looking for?

Portrait de Wolfgang Amadeus Mozart
Ritratto di Wolfgang Amadeus Mozart a l'età di 13 anni a Verona, attribuito a Gianettino Cignaroli

Cultura

Mozart ritorna a Verona, il suo ritratto esposto a Castelvecchio

L’assessore Briani: «è un’occasione unica per ammirare un’opera di grande fascino storico e culturale, difficilmente ricapiterà»

13 maggio 2021. L’assessore alla Cultura Francesca Briani, insieme al direttore dei Musei civici Francesca Rossi, al direttore generale di Fondazione Cariverona Giacomo Marino e a Michele Magnabosco in rappresentanza dell’Accademia Filarmonica, annuncia il prestito del dipinto Ritratto del giovane W.A. Mozart all’età di 13 anni, che sarà visibile, in esclusiva nazionale, al Museo di Castelvecchio fino a settembre.

L’opera, realizzata dal pittore veronese Giambettino Ciragnoli nel 1770, costituisce la testimonianza più significativa del primo soggiorno a Verona del musicista e verrà esposta dal 14 maggio per celebrare il 251°anniversario del suo viaggio in Italia, prima di tornare in possesso di un collezionista privato straniero che l’ha acquisita nel novembre del 2019 per la cifra record di 4.031.500 euro.

Alla luce dell’eccezionalità del prestito, Daniele De Piano ha creato il video Il giovane Mozart torna a Verona, per raccontare i luoghi mozartiani della città scaligera. Il video sarà proposto in anteprima streaming dalla pagina Facebook e dal canale Youtube della Fondazione Cariverona martedì 18 maggio alle 20.30, in occasione della Giornata Internazionale dei Musei.

«La mostra rappresenta una rarità unica» commenta l’assessore Briani. «Siamo riusciti a prorogare il prestito fino alla fine dell’estate per dare la possibilità a veronesi e turisti di ammirare un’opera di grande fascino storico e culturale». «Il dipinto non sarà più facilmente visibile in esposizioni pubbliche: è una bella occasione per vederla» aggiunge Marino.

Francesca Rossi si focalizza invece sugli aspetti iconografici del ritratto: «È ricco di messaggi impliciti che, in ogni dettaglio, conservano informazioni e notizie storiche legate alla permanenza di Mozart in città, quasi come una vera foto ricordo».

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Spettacoli

Dall’11 al 22 giugno 2021, all’interno del Parco Santa Toscana, un’iniziativa dedicata alle nuove generazioni, dai 9 fino ai 30 anni.

Cultura

Tra giugno e ottobre 2021 Verona celebra il Sommo Poeta con una mostra diffusa in collaborazione con Ravenna e Firenze.

Opinioni

L'assessore Segala ha iniziato il suo mandato annullando alcune delle peggiori delibere della Giunta Tosi ma poi i compromessi hanno prevalso

Territorio

Presentato un nuovo concorso fotografico per valorizzare e fermare nel tempo tutte le trasformazioni urbane della nostra città

Advertisement