Connect with us

Hi, what are you looking for?

Meteo

Tempo stabile e spesso soleggiato, nebbie nelle ore fredde

Previsioni meteo per Verona di Paolo Frontero, climatologo e meteorologo AMPRO (Associazione Meteo Professionisti) di Meteo in Veneto

Nuvole meteo

Situazione generale. Eccezionali accumuli di neve sulle Prealpi ed Alpi Venete, specie quelle orientali come non accadeva da molti anni; anche nel veronese notevoli quantitativi: la stazione nivologica ARPAV del Monte Baldo ha registrato un deposito complessivo di ben 257 cm, mentre inferiore, ma sempre ragguardevole, risulta quello del Monte Tomba con 97 cm.

Ora la depressione responsabile delle intense precipitazioni si è allontanata verso est e la pressione atmosferica al suolo tenderà ad aumentare per la formazione di un’area anticiclonica in sviluppo ad ovest di Spagna ed Africa settentrionale che influenzerà anche il Mediterraneo.

II flussi medi in quota per i prossimi giorni si manterranno fino a venerdì, di provenienza nord occidentale (vedi mappa) quindi stabili per noi per la protezione delle Alpi, poi probabile peggioramento per fine settimana causa l’arrivo di correnti umide ed instabili occidentali.

Il tempo a Verona nei prossimi 7 giorni
In prevalenza soleggiato tranne temporanei passaggi nuvolosi di tipo alto-stratificato, possibili nebbie nelle ore più fredde nelle zone periferiche della città e in quelle rurali. Da venerdì aumento della nuvolosità e per sabato possibili precipitazioni.

Temperature minime attorno allo zero o poco sotto, massime tra +6 e +8 gradi. Aumento generalizzato dal week-end con minime sopra zero e massime fino a 9/10 gradi (vedi meteogramma per Verona).

Paolo Frontero
Meteorologo AMPRO di Meteo in Veneto

Written By

Paolo Frontero, climatologo e meteorologo, è nato e vive a Verona, si è laureato in Fisica all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Fa parte dell’Associazione Professionisti Meteo (AMPRO) e dell’Associazione Italiana di Scienze dell'Atmosfera e Meteorologia (AISAM). Lavora presso Meteo in Veneto dopo essere stato Fisico dell’Atmosfera all’ARPAV. paolo.frontero@gmail.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli

Advertisement