Connect with us

Hi, what are you looking for?

tamponi rapidi - medici di famiglia

Salute/Benessere

Tamponi rapidi: distribuiti i kit a tutti i medici di base

ULSS9 distribuiti ai 576 medici di base della Provincia di Verona i kit con i primi 20 tamponi a testa per l’esecuzione dei test rapidi agli assistiti che manifestano sintomi del virus Sars-Cov-2.

Al fine di ampliare ulteriormente l’offerta di tamponi per la rilevazione di infezioni da Covid-19 in questa fase di recrudescenza della pandemia, l’Azienda ULSS 9 Scaligera ha siglato l’accordo con i Medici di Medicina Generale del territorio, come previsto dall’Ordinanza del Presidenza della Regione n.148 del 31 ottobre 2020. In questi giorni l’Azienda socio sanitaria ha completato la distribuzione ai 576 medici di base della Provincia di Verona dei kit contenenti i primi 20 tamponi a testa per l’esecuzione dei test rapidi agli assistiti che manifestano sintomi riconducibili al virus Sars-Cov-2. Insieme ai test, sono stati inoltre distribuiti a tutti i medici i relativi dispositivi di protezione individuale per permettere ai medici di effettuare i tamponi in sicurezza, come da indicazioni della Protezione Civile e del Commissario straordinario Arcuri. Nei prossimi giorni verranno distribuiti ai Medici di Medicina Generale ulteriori kit per l’esecuzione di test rapidi, a completamento della fornitura ministeriale. Verranno inoltre proseguite le forniture attraverso il canale regionale. I Medici di Medicina Generale non solo effettueranno il tampone, ma si occuperanno di  rilasciare il certificato che attesta la negatività del paziente al termine della quarantena e di tracciare i contatti stretti. La Direzione dell’ULSS 9 ringrazia i medici del territorio per il loro prezioso servizio in questo delicato momento della cosiddetta “seconda ondata” dell’emergenza Covid-19.

Questo quanto viene annunciato dalla ULSS 9 Scaligera nel comunicato stampa di venerdì 20 novembre 2020. In un mondo ideale questa sarebbe una splendida notizia. A noi che viviamo nel reale, se da una parte ci sentiamo rincuorati, dall’altra è innegabile, ci sentiamo anche un po’ preoccupati. O almeno così si sente la sottoscritta. 
Penso all’ambulatorio del mio medico di famiglia, che immagino simile a quello di altri suoi colleghi, e mi chiedo chi potrà garantire la sicurezza dei pazienti? Non voglio dilungarmi nella descrizione degli elementi che provocano questo mio disagio, basta che ognuno di noi pensi all’ambulatorio del proprio medico e si chieda se si senta garantito e protetto nel frequentarlo. Pur comprendendo le ricadute positive sulle centinaia di cittadini che non sanno come fare per accedere al test, odissea vissuta anche da scrive, rimangono dubbi e perplessità che metto a tacere con una atto di fiducia.

Cinzia Inguanta

 

Cinzia Inguanta
Written By

Nasce a Firenze il 4 giugno 1961, sposata con Giuliano, due figli: Giuseppe e Mariagiulia. Alcuni grandi amori: la lettura, il cinema, il disegno, la fotografia, la cucina, i cinici, le menti complicate e le cause perse. Dopo la maturità scientifica, s’iscrive al corso di laurea in medicina e chirurgia per poi diplomarsi in design all’Accademia di Belle Arti Cignaroli. Nel 2009 s’iscrive alla Facoltà di Psicologia dell’Università di Milano-Bicocca. Giornalista pubblicista dirige Radio Popolare Verona, già direttrice del magazine online Verona-IN con il quale continua a collaborare coordinando la redazione spettacoli e scrivendo di libri. Nel 2006 ha curato la pubblicazione di La Chiesa di Verona in Sinodo e di Il IV Convegno Ecclesiale Nazionale, nel 2007 di Nel segno della continuità. Nel 2011 l’esordio letterario con la pubblicazione del suo primo romanzo Bianca per la casa editrice Bonaccorso. Alcune sue poesie sono pubblicate nel 2° volume della Raccolta di Poesie del Simposio permanente dei poeti veronesi (dicembre 2011), altre sono pubblicate nella sezione Opere Inedite sul blog dedicato alla poesia di Rainews. cinzia.inguanta@email.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Libri

Dai temi e dai disegni di alcuni bambini prendono vita i racconti di un gruppo di autori, coordinati da Marco Peluso e Monia Rota,...

Libri

Lino Cattabianchi in questo zibaldone spazia da argomenti di cultura classica a episodi di vita vissuta sul fil rouge di un anno segnato dalla...

Territorio

Traguardi: «In tre anni e mezzo di amministrazione non abbiamo visto una sola misura efficace per combattere l’inquinamento cittadino»

Salute/Benessere

Per trovare risposta alle tante domande sui vaccini anti covid e essere informati sul piano regionale di vaccinazione, l’opuscolo della Regione Veneto

Advertisement