Connect with us

Hi, what are you looking for?

CS

Coronavirus, l’anello debole dei trasporti pubblici

Tra gli allarmismi mancano tavoli di confronto per trovare soluzioni su come mantenere aperti gli istituti e finanziare il Tpl.

Scuola
 

Dal consigliere comunale Michele Bertucco di Verona e Sinistra in Comune riceviamo e pubblichiamo.

La richiesta del governatore Zaia di chiudere le scuole superiori segna già il fallimento amministrativo in questa nuova fase della pandemia che avrebbe dovuto trovarci pronti alla “convivenza col virus “.

Da mesi si sapeva che ci sarebbe stato un ritorno virulento della pandemia e si sapeva anche che i trasporti (non le scuole) in particolare quelli pubblici, erano l’anello debole della filiera. Ma anche stavolta lo scaricabarile non è mancato: per il Comune tocca alla Regione finanziare il Tpl, per la Regione tocca al Governo, per le società di gestione del trasporto pubblico locale la colpa è delle scuole che cambiano improvvisamente gli orari.

Serve a poco snocciolare quotidianamente i dati dei contagi a reti unificate se poi non ci sono tavoli di confronto nell’ambito dei quali trovare le soluzioni non emergenziali indispensabili a mantenere aperti i principali istituti della vita civile e democratica come appunto le scuole.

Allarmisti a giorni alterni, Sindaco e Governatore continuano a ragionare soltanto per convenienza o tattica politica, avendo cura di assecondare il sentimento popolare più che contrastare efficacemente gli effetti della pandemia in corso.

Michele Bertucco
Verona e sinistra in comune

 

 

Redazione2
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Territorio

Il duca di Edimburgo morto a 99 anni fu ventenne alla battaglia di Capo Matapan. Una strage per la flotta italiana: 2.331 morti.

Territorio

La pagina Facebook c'è ancora ma secondo Alessandro Gennari (Lega) è diventata «un contenitore per persone già politicamente attive»

Lettere

Per i militari un progetto per realizzare una sede più funzionale e prestigiosa nell’ex convento di San Giacomo di Galizia

Il Vangelo

Dobbiamo passare dal linguaggio della ragione, che pretende di vedere e spiegare a quello del cuore, che si preoccupa soltanto di amare

Advertisement