Connect with us

Hi, what are you looking for?

Territorio

Covid-19: da una nuova malattia l’occasione per una nuova Medicina

Il testo in e-book sintetizza il contenuto dei webinar online di confronto tra i medici in prima linea nella lotta al Coronavirus

Presentazione e-book Covid-19
Presentazione e-book Covid-19

È stato presentato mercoledì 14 ottobre nella sala convegni dell’Ordine dei Medici di via Giberti 11 il volume Covid-19: da una nuova malattia l’occasione per una nuova Medicina, pubblicato in versione e-book da C.G. Edizioni Medico Scientifiche e patrocinato dall’Ordine dei Medici chirurghi e Odontoiatri di Verona.

Il testo è frutto della collaborazione, nata nei mesi del lockdown, fra un gruppo di medici di Medicina generale, di continuità assistenziale, specialisti ospedalieri e universitari che fa capo al Centro Studi della Federazione Italiana Medici Medicina Generale (FIMMG) di Verona ed è stato coordinato dal presidente del Centro Sandro Girotto, sotto la guida scientifica di Ercole Concia (già professore ordinario di Malattie infettive dell’università di Verona), Claudio Micheletto (direttore dell’unità di Pneumologia dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona) e Gio Batta Gottardi (medico di Medicina generale di Bassano del Grappa).

La comparsa dell’infezione da Sars-CoV-2 ha spinto i medici a riunirsi periodicamente in una serie di webinar per scambiarsi esperienze e osservazioni sulla pandemia e sulla gestione e cura dei pazienti. Gli incontri online, partiti con 40 partecipanti, sono arrivati a ospitare fino a 400 professionisti collegati contemporaneamente. Il successo dell’iniziativa ha indotto il gruppo di coordinamento a riassumere gli argomenti trattati in un testo divulgativo e di scorrevole lettura, adatto anche ai lettori privi di una formazione specifica nel settore.

«Il libro mostra lo stato dell’arte dell’infezione da Sars-Cov-2 e la gestione della malattia correlata nelle sue più varie sfaccettature cliniche, diagnostiche e terapeutiche», spiegano gli autori. «È il segno tangibile che la collaborazione fra la Medicina del territorio, la Medicina specialistica e l’Università è possibile e, se realizzata, porta a grandi risultati. L’opera è volta a migliorare la preparazione scientifica di tutti i medici di medicina generale, passaggio indispensabile per mantenere uno standard culturale elevato del Servizio Sanitario Nazionale e, di conseguenza, poter garantire prestazioni di qualità ai cittadini».

L’introduzione al volume è a cura di Carlo Rugiu, presidente dell’Ordine dei Medici di Verona. La prefazione è stata scritta da Filippo Anelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Medici (FNOMCeO) mentre la presentazione è a firma del professor Pier Francesco Nocini, rettore dell’università di Verona. 

Redazione2
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Territorio

A inizio settimana pubblichiamo i grafici relativi ai dati forniti alle ore 8.00 dall’Azienda Zero negli ultimi 30 giorni che riguardano il territorio veronese (ULSS9...

Interviste

INTERVISTE – In Veneto 76.723 i docenti che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino. Le scuole ritenute sicure, gli spazi il vero problema.

Territorio

A inizio settimana pubblichiamo i grafici relativi ai dati forniti alle ore 8.00 dall’Azienda Zero negli ultimi 30 giorni che riguardano il territorio veronese (ULSS9...

Advertisement