Connect with us

Hi, what are you looking for?

Territorio

Scuola, mascherina obbligatoria prima e dopo il suono della campanella

Obbligo di mascherina fuori dalle scuole negli orari di entrata e uscita degli studenti. L’ordinanza, in vigore da domani, sarà valida fino al 15 ottobre.

Mercoledì 16 settembre. Obbligo di mascherina fuori dalle scuole in corrispondenza degli orari di entrata e uscita degli studenti. L’ordinanza del sindaco Federico Sboarina in vigore da domani sarà valido fino al 15 ottobre e prevede una sanzione amministrativa in caso di violazione. 

L’obbligo, per gli asili nido e le scuole dell’infanzia, riguarda solo i genitori e gli accompagnatori, essendo la mascherina non necessaria per i bambini sotto i sei anni, mentre è obbligatoria anche per gli studenti di Primarie e Secondarie

La decisione del sindaco vuole evitare che le misure adottate all’interno delle scuole siano vanificate dagli assembramenti che possono crearsi nei pressi degli edifici nei momenti pre e post scolastici.

«In questi primi giorni di scuola bambini e genitori si sono dimostrati attenti e scrupolosi nell’adottare tutte le regole e le misure di sicurezza – ha spiegato Sboarina –. Così come insegnanti ed educatori che, tra le mura scolastiche, stanno mettendo in atto procedure e protocolli rigidi. All’esterno, però, il distanziamento non è garantito, soprattutto fra gli studenti più grandi che si incontrano all’inizio e alla fine delle lezioni. Ecco perché ho deciso di rendere obbligatorio l’uso della mascherina».

Redazione2
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Territorio

Il Piano Urbano della Mobilità Sostenibile ha come obiettivo quello di raddoppiare la percentuale dei ciclisti e diminuire il traffico, con i conseguenti benefici...

Territorio

Incontro al Maso di Negrar fra il sindaco Sboarina, l’assessore Segala, il presidente del Carpino Spezia e Coato del Fondo Alto Borago.

Opinioni

L'istruzione assomiglia un po' troppo a Cenerentola, speriamo che dall'emergenza nasca la consapevolezza di un necessario rinnovamento.

Mostre

In esposizione 63 scatti di 21 fotografi realizzati durante il periodo di lockdown. Evento organizzato da Quinta Parete.

Advertisement

Privacy Preference Center

Cookie tecnici

Questi cookie sono utilizzati esclusivamente per il corretto funzionamento del sito.

Cookie tecnici proprietari.

Cookie di terze parti

Questi cookie consentono al sito di raccogliere informazioni anonime sui visitatori a fini statistici e alle terze parti di ricavare dati per la profilazione pubblicitaria.

Google analytics, Google Adsense, Amazon.