Connect with us

Hi, what are you looking for?

Ospedale di Borgo Roma, Verona
Ospedale di Borgo Roma, Verona

Lettere

Prenotazioni di esami e visite mediche, la risposta dell’Ulss 9

In risposta alla lettera da voi ospitata, a firma di Claudio Toffalini e titolata “Cosa succede all’ULSS9 Scaligera? Impraticabile il numero delle prenotazioni”, la Direzione dell’Ulss 9 Scaligera informa che, per far fronte all’emergenza delle chiamate post lock down, l’Azienda ha già acquistato e sta implementando un nuovo sistema del call center in “ambiente cloud”, piattaforma collaborativa in grado di supportarne la gestione e mantenerne costantemente il monitoraggio.

Questo sistema, che inizialmente consentirà all’Ulss 9 di accogliere e trattare 180 telefonate contemporaneamente, fornirà una maggiore flessibilità nella gestione dei canali telefonici di ingresso permettendo, se necessario, di aumentare in maniera rapida i 180 previsti. I lavori per la sua messa in funzione sono già iniziati, ma richiederanno ancora un po’ di tempo legato soprattutto ai tempi tecnici necessari per la fornitura delle linee internet che servono per collegare gli operatori del CUP al nuovo Call center.

A sua volta Azienda Zero metterà a breve a disposizione un’app che permetterà all’utente di effettuare in autonomia la prenotazione di alcune delle principali prestazioni ambulatoriali. Per tutte le altre prestazioni sarà possibile richiedere la prenotazione alla propria Ulss tramite una form, compilabile sempre dall’app. Successivamente, nel giro di qualche giorno, l’utente sarà ricontattato dagli operatori del CUP via mail o telefonicamente, a seconda della preferenza espressa dal cittadino.

La Direzione si scusa, come evidenzia il sig. Toffalini, per le incomprensioni sorte o che sorgessero ai vari front line aziendali; ma ricorda come anche quel personale amministrativo, come medici, infermieri e operatori, ospedalieri e distrettuali, sia da mesi sottoposto allo stress provocato dall’attuale emergenza Covid che sembra non volerci dare tregua. Si rassicuri comunque il vs. lettore: qua non si sta lavorando per alcun “Re di Prussia”, ma per la salute e il benessere dei nostri utenti, con scrupolo e col costante impegno di tutti.

Ufficio Stampa Ulss 9

Redazione2
Written By

1 Comment

1 Comment

  1. Claudio Toffalini

    Claudio Toffalini

    12/09/2020 at 21:33

    Ringrazio per la risposta alla mia lettera e prendo atto delle implementazioni tecnologiche in corso per migliorare il servizio di prenotazione.
    Quella del “Re di Prussia” era una battura, magari un pò maliziosa, ma sono certo, da convinto sostenitore della sanità pubblica, del massimo impegno di tutti.
    Soluzioni tecnologiche ed organizzative a parte, mi auguro che anche le disponibilità per visite ed esami siano congruamente aumentate, perchè quello mi pare ad oggi il vero collo di bottiglia, altrimenti “ambiente cloud” o meno, poco cambierebbe per il cittadino.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Territorio

L'iniziativa valorizza da sei anni la creatività degli studenti. I riconoscimenti saranno consegnati dai coniugi Tommasoli e dell'associazione Prospettiva Famiglia.

Territorio

Dopo l'incontro dell'ambasciatore messicano Carlos Garcia de Alba con il sindaco Sboarina, i commenti sul progetto.

Territorio

I volontari Fiab hanno contato 5.438 passaggi di biciclette ai 9 varchi di accesso alla città, il 27% in più rispetto al 2019.

Territorio

Tutti possono partecipare. Attraverso il Park Litter verrà replicata l’indagine sulla quantità e tipologia dei rifiuti abbandonati.

Advertisement