Connect with us

Hi, what are you looking for?

Emporio della solidarietò
Emporio della solidarietò

Quartieri

Inaugurato a Borgo Roma un nuovo Emporio della solidarietà

Gli altri si trovano a Santi Apostoli, Beato Carlo Steeb, Bardolino, Lugagnano, San Martino BM, Villafranca, Legnago, San Giovanni Lupatoto.

Sabato 12 settembre. Il quartiere di Borgo Roma, in via Lussemburgo 27, vicino alla parrocchia di San Giacomo, ha un nuovo emporio della solidarietà della Caritas di Verona. Con quest’ultimo gli empori su tutto il territorio della Diocesi sono nove, più uno di secondo livello che ha sede in lungadige Matteotti, che ha scopo di coordinamento e logistica.

Santi Apostoli, Beato Carlo Steeb, Bardolino, Lugagnano di Sona, San Martino Buon Albergo, Villafranca, Legnago, San Giovanni Lupatoto sono le otto parrocchie che già hanno aperto il loro emporio.

Il nuovo spazio di Borgo Roma, messo a disposizione dal Comune, è stato inaugurato questa mattina alla presenza del sindaco Federico Sboarina e degli assessori ai Servizi sociali Daniela Maellare e al Patrimonio Edi Maria Neri. Presenti anche il vescovo mons. Giuseppe Zenti, il direttore di Caritas Verona mons. Gino Zampieri, la referente della Rete empori Barbara Simoncelli e il presidente della 5ᵃ Circoscrizione Raimondo Dilara.

«La nuova realtà Covid – ha sottolineato il sindaco – ha rappresentato per tanti cittadini un momento di forte difficoltà economica ed è la causa di un nuovo e allargato gruppo di povertà, a cui sono stati indirizzati gli oltre 1 milione e 362 mila euro stanziati dal Governo per i buoni spesa».

Sboarina ha ricordato che sono pervenute al Comune 6.060 domande da parte di persone in difficoltà che i Servizi sociali non conoscevano. I beneficiari dei buoni spesa sono stati in totale 8.597 persone, circa il 3,2% della popolazione residente a Verona. «Dati importanti, che fotografano la gravità della situazione vissuta dai veronesi – ha commentato Sboarina –. In questo contesto socio-economico, quindi, un nuovo Emporio della solidarietà rappresenta la migliore delle risposte di una comunità che non vuole smettere di sostenere chi è nel bisogno».

«Questo spazio è l’espressione di un territorio che si interessa ai suoi cittadini – ha dichiarato il vescovo –. Con la fame non si ragiona. Dobbiamo continuare a pensare alle problematiche delle nostra comunità ed intervenire. Verona è una realtà abbastanza ricca da potersi prendere cura dei suoi cittadini più deboli. Che nessuna famiglia venga lasciata sola, magari nella solitudine della disperazione. Siamo un corpo sociale unico, i cui problemi non possono essere ignorati. La mia preoccupazione è per l’autunno quando sono previste altre perdite di posti di lavoro».

Gli empori della solidarietà sono un progetto sociale di rete che prevede un servizio di raccolta e distribuzione di generi alimentari, coordinato e gratuito, organizzato come un supermercato all’interno del quale persone e nuclei famigliari in difficoltà, residenti sul territorio, possono scegliere i prodotti dagli scaffali in modo autonomo e secondo le loro esigenze reali. Gli Empori si configurano anche come un’officina culturale aperta al quartiere e alla cittadinanza intera per fornire informazioni utili, avere occasioni di incontro e relazioni secondo l’etica della prossimità.

Redazione2
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Interviste

INTERVISTA – Il consigliere della V Circoscrizione risponde su trasporto pubblico, Zone 30, ciclabili, verde urbano e inquinamento acustico.

Territorio

Il Centro medico è progettato, finanziato e gestito dalla Cooperativa Promozione del Lavoro di San Bonifacio, che conta oltre 2 mila soci.

Inchieste

INCHIESTA. Borgo Venezia, Santa Lucia, Borgo Trieste, Borgo Trento, Borgo Roma, Verona Sud, Borgo Milano, Stadio, Centro le zone più esposte.

Lettere

Sul giornale L’Arena dei giorni scorsi è stato riportato che: “procedono a tamburo battente le operazioni di pulizia delle strade e di messa in...

Advertisement