Connect with us

Hi, what are you looking for?

Mercato Santa Toscana, Veronetta
Mercato Santa Toscana, Veronetta

Quartieri

Il mercato è tornato ad animare Piazza di Santa Toscana

VERONETTA – Un nuovo modo di vivere una realtà che ha sempre avuto nella vicinanza la sua ragione di essere e che chiede la collaborazione degli avventori e dei venditori.

VERONETTA – Un nuovo modo di vivere una realtà che ha sempre avuto nel contatto e nella vicinanza la sua ragione di essere e che chiede la collaborazione degli avventori e dei venditori.

I mercati animano le piazze di quartiere, creano una dimensione importante di abitudine e collettività; e la loro ripresa ha rappresentato, dopo la quarantena, un quasi ritorno alla normalità: dalle strade deserte al chiacchiericcio tipico del mercato, dalla desolazione delle piazze vuote all’incontro di persone per un appuntamento ricorrente.

Mercoledì 27 maggio, mattinata di sole, i banchi hanno riempito Piazza XVI ottobre, conosciuta anche come Santa Toscana, vicino Porta Vescovo. L’edicola, rimasta sempre aperta, ha avuto , dopo mesi di solitudine, la compagnia degli altri banchi: il banco florovivaistico, il camioncino dei formaggi, il banco delle borse in pelle, quello dei prodotti per l’igiene della persona e della casa, e quelli numerosi dedicati all’abbigliamento e all’oggettistica domestica.

Mercato Santa Toscana, Veronetta

Mercato Santa Toscana, Veronetta

Dal 20 maggio infatti la riapertura è stata allargata a tutti i mercati per la vendita di qualsiasi prodotto, con l’eccezione della merce usata. Prima di questa data, almeno fino al 3 maggio, i mercati sono rimasti chiusi indipendentemente dall’attività svolta, tranne i banchi per la sola vendita di generi alimentari, come da Ordinanza Sindacale n.37 del 7 maggio scorso.

L’ordinanza firmata dal sindaco prevedeva una riapertura graduale per zone e tipologia di attività e prodotti: i primi a ripartire col commercio su suolo pubblico sono stati i banchi dei generi alimentari, seguiti da quelli per i prodotti florovivaistici e i banchi delle calzature, come richiesto dall’Associazione Fiva-Confcommercio. Come il banco florovivaistico di Piazza XVI ottobre, tornato in Veronetta dall’8 maggio il mercoledì mattina.

In Piazza Santa Toscana, che può ospitare un massimo di 19 banchi, l’edicolante, per il rispetto della distanza di sicurezza, ha delineato il perimetro frontale con nastro rosso e bianco, in modo da gestire i clienti passando loro l’oggetto scelto evitando così troppi contatti; il fioraio ha utilizzato delle cassette di fiori per distanziare maggiormente il banco d’appoggio dalla clientela e i proprietari del banco d’abbigliamento invece, muniti di visiera protettiva trasparente, hanno disposto la merce in modo che gli spazi fossero più larghi. Di avventori ce ne sono, perlopiù arrivati in bicicletta. I mercati di quartiere oltre a richiamare persone che vivono vicino e che per questo possono raggiungerlo a piedi o su una bicicletta, suggeriscono un incentivo al consumo locale e km 0 e rappresentano anche un modo più “green” di fare la spesa.

Mercato Santa Toscana, Veronetta

Mercato Santa Toscana, Veronetta

Per garantire che il mercati si svolgano in sicurezza sono state adottate, come per gli altri ambiti di esercizio, delle misure precauzionali. Fermo l’obbligo di mascherina e distanziamento sociale di almeno un metro per tutti, le misure particolari sono adottate solo nei mercati di certe dimensioni per evitare sovraffollamento.

Sicuramente un nuovo modo di vivere una realtà che ha sempre sperimentato nel contatto e nella vicinanza la sua ragione di essere, e che chiede la collaborazione tanto degli avventori quanto dei venditori per funzionare.

C.C.

Cristiana Ceccarelli è toscana, nata in provincia di Pisa nel 1995. Attualmente è residente a Verona ma il dialetto è per lei ancora un po' ostico. Ha vissuto a Londra e adesso studia Editoria e Giornalismo all'Università di Verona. cristianaceccarelli311@gmail.com

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

COVID 19

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Territorio

A inizio settimana pubblichiamo i grafici relativi ai dati forniti alle ore 8.00 dall’Azienda Zero negli ultimi 15 giorni che riguardano il territorio veronese (ULSS9...

Territorio

A inizio settimana pubblichiamo i grafici relativi ai dati forniti alle ore 8.00 dall’Azienda Zero negli ultimi 15 giorni che riguardano il territorio veronese (ULSS9...

Territorio

A inizio settimana pubblichiamo i grafici relativi ai dati forniti alle ore 8.00 dall’Azienda Zero negli ultimi 15 giorni che riguardano il territorio veronese (ULSS9...

Territorio

A inizio settimana pubblichiamo i grafici relativi ai dati forniti alle ore 8.00 dall’Azienda Zero negli ultimi 15 giorni che riguardano il territorio veronese (ULSS9...

Advertisement