Connect with us

Hi, what are you looking for?

Poetry Death Match-UnaStagioneSulSofa

Spettacoli

I sonetti di Shakespeare in podcast e poi protagonisti dell’estate

Poetry Death Match dal 30 marzo 2020 sui canali social il progetto realizzato grazie alla collaborazione tra il Teatro Stabile del Veneto e l’Estate Teatrale Veronese.

Poetry Death Match dal 30 marzo 2020 sui canali social il progetto realizzato grazie alla collaborazione tra il Teatro Stabile del Veneto e l’Estate Teatrale Veronese.

Anche Shakespeare aderisce alla campagna del Mibact #iorestoacasa. E i suoi sonetti, che saranno protagonisti di uno degli appuntamenti dell’Estate Teatrale Veronese, diventano podcast. La versione digitale del Poetry Death Match, realizzata dagli allievi della Scuola teatrale d’eccellenza a cura di Giorgio Sangati, sarà trasmessa a partire dal 30 marzo 2020, dal lunedì al venerdì, alle 14, sui canali social dello Stabile del Veneto YouTube, Facebook e Instagram e on demand. Quindi, fruibile per tutti comodamente e gratuitamente da casa. Il format rientra nel cartellone digitale Una stagione sul sofà con cui il Teatro Stabile del Veneto il 18 marzo ha aperto il sipario virtuale su spettacoli teatrali, fiabe, racconti, laboratori, aperitivi letterari, video letture di grandi romanzi e podcast. Un progetto promosso dal Teatro Stabile del Veneto in accordo con la Regione del Veneto, i Comuni di Padova, Treviso e Venezia, la Provincia di Padova, per combattere la noia che può minare la permanenza in casa necessaria per affrontare l’emergenza epidemica. Una costrizione che può diventare occasione per ridefinire le relazioni interpersonali e immaginare nuove modalità di lavoro.

#ildirettoreconsiglia-mangolini-briani

Carlo Mangolini e Francesca Briani

«Oggi più che mai, a fronte del drammatico momento che la nostra comunità sta vivendo, sentiamo forte il dovere di continuare a svolgere una funzione importante e di utilità – afferma l’assessore alla Cultura Francesca Briani -. Nella particolare contingenza che ci costringe a rimanere nelle nostre case, sono lieta che i cittadini veronesi abbiano una proposta culturale in più, per tenere viva la mente e la curiosità. Il progetto digitale proposto dal Teatro Stabile del Veneto va infatti in questa direzione, in linea con la campagna del Mibact #iorestoacasa. Tra le varie proposte anche quella che vede il Teatro Stabile collaborare con l’Estate Teatrale Veronese, che inaugurerà la prossima stagione di prosa con i Sonetti di Shakespeare rappresentati per le strade della città. Un progetto ideato insieme al direttore artistico dell’Estate Teatrale Carlo Mangolini per arricchire la passeggiata di veronesi e turisti e dare nuova linfa al teatro del grande drammaturgo inglese. Nei prossimi giorni lo spettacolo sarà proposto in forma inedita nel palinsesto dello Stabile e andrà ad aggiungersi alle diverse proposte culturali. Ci auguriamo che questo sia solo l’inizio di una lunga partnership con lo Stabile Veneto e che le difficoltà di questi tempi ci insegnino sempre più a fare rete e dialogare con tutte le realtà d’eccellenza che il nostro territorio esprime».

Tutte le informazioni sul sito del Teatro Stabile del Veneto.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Spettacoli

TEATRO RISTORI. Briani: «Torniamo a frequentare i nostri teatri, quelli aperti garantiscono la massima sicurezza e un rigoroso rispetto dei protocolli, il mondo culturale...

Spettacoli

SPAZIO CULTURA MODUS. Dal 23 ottobre 2020 al 16 aprile 2021 per declinare alcune riflessioni al femminile torna la rassegna che il teatro diretto...

Territorio

L'Associazione Andos offre alle donne la possibilità di prenotare esami senologici da effettuarsi negli ospedali di Verona e provincia

Territorio

Il quarto e conclusivo appuntamento sui cinque mondi che rendono la città una eccellenza per il patrimonio storico e artistico nazionale.

Advertisement