Connect with us

Hi, what are you looking for?

Territorio

Nuove iniziative commerciali per reagire alla crisi da Covid-19

I giovani di Confagricoltura, puntano alla ripresa con e-commerce e consegne a domicilio di olio e vino per arginare le perdite dovute all’epidemia.

I giovani di Confagricoltura, puntano alla ripresa con e-commerce e consegne a domicilio di olio e vino per arginare le perdite dovute all’epidemia.

Gli agricoltori di Confagricoltura cercano di reagire all’emergenza Coronavirus mettendo in campo nuove iniziative: i giovani dell’associazione, ad esempio, stanno consegnando olio e vino con i furgoni e potenziando l’e-commerce, con gli agriturismi che si reinventano nuove attività sotto lo slogan Sta a casa, pensa al presente. Il futuro lo stiamo coltivando noi.

«Tutti quanti siamo stati colpiti da questo tsunami improvviso – ha dichiarato Piergiovanni Ferrarese, presidente dei Giovani di Confagricoltura Verona –, ma stiamo continuando a produrre e, soprattutto, stiamo lavorando sia per superare gli ostacoli che ci sono oggi, sia per essere pronti per quando si uscirà dall’emergenza».

Giovanni Ederle, dell’agriturismo Corte San Mattia, sulle Torricelle, ha invece potenziato l’e-commerce e si è attrezzato con un furgone per portare la spesa a domicilio. «Solo in marzo nell’agriturismo abbiamo avuto il crollo del 90% del fatturato – ha raccontato –. Avendo anche personale, ho dovuto reinventare l’attività aziendale. Abbiamo cominciato a spingere sull’e-commerce, vendendo ai nostri clienti dell’agriturismo i nostri prodotti come olio, miele, vino, grappa, confetture e giardiniere. Poi siamo partiti con le consegne nelle case a Verona».

Alessandro Tebaldi, presidente di Agriturist Verona, l’associazione degli agriturismi di Confagricoltura, vorrebbe mettere in piedi un pulmino comune a tutte le strutture ricettive, che si sono viste annullare le prenotazioni fino all’estate, per vendere a domicilio i tantissimi prodotti coltivati nei campi aziendali: “Il problema, come sempre, è la burocrazia. Avremmo bisogno di risposte veloci per fronteggiare l’emergenza, ma tra paletti e carte bollate stiamo riscontrando molto ostacoli».

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Territorio

Allo Stadio e in Borgo Venezia è previsto personale per far rispettare le regole anti Covid, nei rioni più piccoli rimane il distanziamento tra...

Territorio

Azioni diversificate a seconda dei luoghi e degli orari in cui si generano assembramenti. A breve l'elenco delle zone critiche.

Territorio

Impegnava a "non deliberare provvedimenti che tendano a parificare i diritti delle coppie omosessuali a quelli delle famiglie naturali". Le parole del Papa.

Lettere

Per far fronte ai disastri economici provocati dalla pandemia, già sono stati stanziati, ed in parte spesi, 100 miliardi di euro

Advertisement