Connect with us

Hi, what are you looking for?

Cane-Gatto

Animali

Gli animali da compagnia e il Corona virus

L’OIPA ribadisce che gli animali domestici non contraggono il Covid-19. Al momento nessun punto del Decreto del Governo dell’8 marzo presenta restrizioni riguardanti gli animali.

L’OIPA ribadisce che gli animali domestici non contraggono il Covid-19. Al momento nessun punto del Decreto del Governo dell’8 marzo presenta restrizioni riguardanti gli animali.

A seguito del clima di grande preoccupazione dato dall’evolversi dell’epidemia di Covid-19 in atto in Italia, in molti chiedono informazioni in merito al rapporto Coronavirus e animali da compagnia. L’OIPA (Organizzazione Internazionale Protezione Animali), pertanto, conferma quanto già detto dalla Sanità: «È bene ricordare che la famiglia dei corona virus è davvero ampia, non va quindi limitata all’attuale malattia respiratoria denominata Covid-19 e quindi generalizzata. Gli animali contraggono virus appartenenti a questa famiglia, come l’alfa coronavirus nei gatti randagi e il coronavirus enterico nei cani, ma non il Covid-19».

Il Governo ha emanato il nuovo decreto ministeriale in data 8 marzo 2020, attuando misure e norme più restrittive per il contenimento dell’epidemia valide su tutto il territorio nazionale. Tra le indicazioni, vi è la possibilità di effettuare spostamenti soltanto per comprovate esigenze lavorative, motivi di salute ed emergenze. È bene sottolineare che non sono al momento presenti restrizioni riguardanti gli animali da affezione.

«In caso vengano svolte attività di volontariato con gli animali – ha dichiarato il presidente Oipa Massimo Comparotto –, è sempre consigliabile rivolgersi direttamente alla propria associazione o canile/gattile di riferimento per confrontarsi sulla gestione degli spostamenti giustificati da indispensabili esigenze di alimentazione, cura e accudimento degli animali. Fermo restando che le attività relative all’adozione degli animali nei rifugi possono andare avanti nel rispetto delle indicazioni governative, consigliamo invece di  sospendere momentaneamente gli spostamenti su tutto il territorio nazionale».

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Opinioni

È necessario un rapporto riconciliato con la politica per costruire con fatica e coraggio mediazioni alla ricerca del maggior bene possibile.

Lettere

«Un Servizio Sanitario che continua a definirsi nazionale mentre non lo è. La mia esperienza al momento della seconda dose di vaccino»

Meteo

Situazione generale. Le nostre regioni settentrionali si trovano all‘interfaccia tra due principali centri di azione ( vedi prima immagine con situazione media in quota-ECMWF):  un...

Meteo

Lasciamo una settimana che ha visto l’azione della depressione associata ad un nucleo freddo responsabile delle terribili alluvioni in Germania, Belgio e Olanda. Anche...

Advertisement