Connect with us

Hi, what are you looking for?

Territorio

Appello dell’AULSS 9 Scaligera ai medici in pensione

ULSS e Ordine dei Medici, uniti per potenziare il supporto di sorveglianza ai cittadini in isolamento domiciliare, per migliorare la comunicazione e l’assistenza ospedaliera.

ULSS e Ordine dei Medici, uniti per potenziare il supporto di sorveglianza ai cittadini in isolamento domiciliare, per migliorare la comunicazione e l’assistenza ospedaliera.

Lunedì 9 marzo il Direttore Generale dell’Azienda ULSS 9 Scaligera, Pietro Girardi, ha incontrato  il presidente e il vicepresidente dell’Ordine dei Medici di Verona, Carlo Rugiu e Lucio Cordioli, assieme alla dr.ssa Denise Signorelli, Direttore Sanitario dell’ULSS 9, con la finalità di chiedere all’Ordine di trovare forme di sensibilizzazione per istituire collaborazioni straordinarie con l’intera categoria medica, chiamando a raccolta in particolare il personale in pensione.

L’intento è quello di potenziare tre attività ritenute prioritarie da parte dell’azienda socio sanitaria: la prima è quella di supporto al Dipartimento di Prevenzione in materia di sorveglianza attiva verso i cittadini oggi in isolamento domiciliare, la seconda è l’attività di supporto in tema di comunicazione e il terzo aspetto riguarda l’assistenza ospedaliera e interessa in particolare specialisti come pneumologi, anestesisti, infettivologi e internisti, virologi.

Sarà lo stesso Ordine dei Medici a occuparsi di informare e sensibilizzare la categoria medica e a farsi carico della raccolta delle disponibilità da parte dei medici in quiescenza, disponibilità che verrà poi comunicata all’ULSS, che provvederà poi a contattare gli interessati per procedere ai sensi di legge e in tempi stretti.

«Con l’occasione – ha dichiarato la AULSS 9 scaligera –, in sintonia con il tema affrontato, due ex Direttori del Dipartimento di Prevenzione, il dr. Luciano Marchiori e la dr.ssa Linda Chioffi, entrambi da poco tempo in quiescenza, hanno già dato piena disponibilità a collaborare secondo le modalità individuate dalla Direzione: da subito, quindi, la Direzione Sanitaria e Generale potranno godere di due figure professionali competenti in materia e con la dovuta esperienza, che daranno il loro concreto contribuito nel settore maggiormente coinvolto dall’emergenza».

Avatar
Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Territorio

La CRI Comitato di Verona offre assistenza domiciliare con consegna di generi alimentari e farmaci per le persone anziane o in difficoltà.

Territorio

Valpiana: «Gli organizzatori si dichiarano vittime, dopo aver accettato la sponda della destra sfascista». Il Comune parte civile.

Territorio

Organizzato da Mariam Ghrissi una giovane musulmana che vive a Verona che si sente «oltraggiata dalle parole del presidente francese Macron».

Advertisement