Connect with us

Hi, what are you looking for?

Bella Figura - Foto di Noemi Ardesi
Bella Figura - Foto di Noemi Ardesi

Spettacoli

Bella figura di  Yasmina Reza seducente e provocatoria non storia

TEATRO NUOVO. Diretta da Roberto Andò “una tragedia divertente” in cui le contraddizioni e le nevrosi dei personaggi sono spinte all’eccesso provocando un disagio sottile e risate clamorose… -EVENTO SOSPESO-

TEATRO NUOVO. Diretta da Roberto Andò “una tragedia divertente” in cui le contraddizioni e le nevrosi dei personaggi sono spinte all’eccesso provocando un disagio sottile e risate clamorose…

EVENTO SOSPESO

Evento sospeso in ottemperanza all’ordinanza del Presidente della Regione Veneto e del Ministro della Salute, che prevede la sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi in luogo pubblico o privato sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva,religiosa, discoteche e locali notturni.

Per la rassegna Divertiamoci a Teatro, dal 26 al 29 febbraio 2020 (ore 21:00), al Teatro Nuovo di Verona Bella Figura di Yasmina Reza. La pièce è interpretata da Federica Girardello, Paolo Calabresi, Anna Ferzetti, David Sebasti e con Simona Marchini. Diretta da Roberto Andò, “una tragedia divertente” in cui le contraddizioni e le nevrosi dei personaggi sono spinte all’eccesso provocando, al contempo, un disagio sottile e risate clamorose. La traduzione è di Monica Capuani, scena e luci Gianni Carluccio, costumi Gemma Mascagni, produzione Compagnia Gli Ipocriti Melina Balsamo, foto di scena Noemi Ardesi.
«Nelle mie opere non racconto mai vere e proprie storie, dunque non dovrebbe sorprendere se lo stesso accade anche qui. A meno che non si consideri l’incerta e ondeggiante trama della vita, di per se stessa, una storia» afferma la scrittrice e drammaturga francese .

Giunta al successo internazionale con Art (spettacolo visto al Nuovo nel marzo del 2013 nell’interpretazione di Alessandro Haber, Alessio Boni e Gigio Alberti),  Yasmina Reza così sintetizza Bella figura, pièce ambientata quasi interamente all’aperto mentre il giorno volge al termine: «Un uomo e una donna nel parcheggio di un ristorante: lei, Andrea, madre single e impiegata in una farmacia, è ancora in macchina. Il suo amante, Boris, un piccolo imprenditore di verande, sta cercando di convincerla a uscire, malgrado il passo falso che ha appena commesso: farsi scappare che quel ristorante gli è stato consigliato da sua moglie. 
Partendo da questa clamorosa gaffe Bella figura esplora la notte che segue a quell’errore fatale e che vede entrare in scena una seconda coppia: Eric e Françoise. Con loro c’è anche Yvonne, la madre di Eric. Emerge di lì a poco che un segreto lega la coppia ad Andrea e a Boris». Un segreto molto imbarazzante…

Il 27 febbraio alle 18:00 al Piccolo Teatro di Giulietta i protagonisti di Bella figura incontrano il pubblico veronese.
Informazioni sulla stagione teatrale su sito del Teatro Nuovo.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Spettacoli

PIAZZA DEI SIGNORI. Tre serate d’agosto, il 6, il 20 e il 27, che abbinano teatro e cucina nei luoghi danteschi di Verona, in vista...

Spettacoli

Lunedì 15 giugno 2020 con Il muro trasparente il teatro veronese riapre la sala al pubblico. Una parete di plexiglass tra l’attore e gli...

Spettacoli

Una parete di plexiglass tra l’attore e il pubblico. Il tennis evidente metafora della vita. Una novità del Teatro Stabile di Verona a cura...

Spettacoli

TEATRO NUOVO. Eterna ribelle, donna simbolo, lei è la diversa, la donna eccezionale che agisce in nome di un sentimento morale e si oppone...

Advertisement