Connect with us

Hi, what are you looking for?

Territorio

In arrivo il Carnevale e la sfilata del Venerdì Gnocolar

Comune e Polizia locale comunicano consigli e accorgimenti per la parata dei carri, invitando la cittadinanza a non utilizzare bombolette di schiuma e a seguire le modifiche alla viabilità.

Comune e Polizia locale comunicano consigli e accorgimenti per la parata dei carri, invitando la cittadinanza a non utilizzare bombolette di schiuma e seguire le modifiche alla viabilità.

In occasione del Carnevale e della sfilata di Venerdì Gnocolar a Verona, il 21 febbraio a partire dalle 14.00 sono previsti particolari accorgimenti viabilistici.

Palazzo Barbieri e la Polizia locale, infatti, hanno comunicato alcune norme e consigli per tutti i cittadini: “rispettare i divieti di sosta/transito sul percorso e nelle zone limitrofe dei carri, sgomberare dalle ore 8 le zone interessate al passaggio del corteo (i veicoli ancora presenti saranno rimossi), evitare le zone adiacenti il percorso durante la sfilata (zone di Porta Nuova, ponte Navi, ponte Garibaldi, ponte della Vittoria, porta Palio, San Zeno) e evitare assolutamente la zona di corso Porta Nuova dalle 12.30alle 16.30circa e la zona di circonvallazione Maroncelli e corso Milano dalle 17.30alle 19.30″.

Oltre alla viabilità arrivano anche altre novità per questo anno: con la deliberazione nr. 60 del 22 settembre 2011, il Consiglio Comunale ha aggiornato l’articolo 14 del regolamento di polizia urbana, che ora proibisce l’uso di alcuni prodotti o sostanze durante i festeggiamenti. Al Bacanal del Gnoco e alla Festa de la Renga, sarà infatti «vietato utilizzare prodotti schiumogeni di ogni tipo e sorta (bombolette, schiuma da barba, ecc.) che possano imbrattare o molestare le persone o le cose e altri prodotti o comunque sostanze che possano imbrattare le persone arrecando danno o molestia, insudiciando il suolo ed i beni esposti al pubblico, fatta eccezione dei soli coriandoli e stelle filanti, anche spray».

Previste sanzioni amministrative (da 25,00 a 500,00 euro) e penali, a seconda delle singole responsabilità e dei comportamenti messi in atto. Anche per la sicurezza e la prevenzione personale, il Comune assieme alla Polizia consiglia di prestare attenzione “che costumi, accessori e maschere siano a norma di legge”.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli

Interviste

INTERVISTA – Filobus da rivedere e maglie più strette per la ZTL. Grande spazio per le biciclette e aree sosta per i monopattini ben...

Opinioni

Il sindaco uscente promette una Verona del futuro priva di barriere ma non spiega come mai non lo abbia fatto negli anni in cui...

Opinioni

Il filobus, ex tramvia, dopo un ventennio rischia di perdere i finanziamenti, nelle ciclabili siamo ultimi fra i capoluoghi veneti, e intanto si continuano...

Opinioni

Lodevole l'impegno dell'Amministrazione per estendere la rete delle piste ma bisognerebbe anche migliorare il paesaggio urbano che le accompagna

Advertisement