Connect with us

Hi, what are you looking for?

Spettacoli

Nacque al mondo un sole. Dante: la vita, la poesia

SAN BERNARDINO. Alessandro Anderloni dice il canto XI del Paradiso di Dante con Emanuele Zanfretta (flauti) e Matteo Zenatti (voce, percussioni e salterio). Ingresso libero.

dante 700 - alessandro anderloni - purgatorio -dante
Alessandro Anderloni, Dante 700

SAN BERNARDINO. Alessandro Anderloni dice il canto XI del Paradiso di Dante con Emanuele Zanfretta (flauti) e Matteo Zenatti (voce, percussioni e salterio). Ingresso libero.

Lunedì 9 dicembre 2019, alle 21, presso la chiesa di San Bernardino: Nacque al mondo un sole, Alessandro Anderloni dice il canto XI del Paradiso, a conclusione del ciclo di appuntamenti “Dante: la vita, la poesia“, ideata da Mirco Cittadini per la 1ª Circoscrizione del Comune di Verona con Aribandus Cooperativa Sociale. Partecipazione di Emanuela Zanfretta (flauti) e Matteo Zenatti (voce,  percussioni e salterio). Ingresso libero.

A settecento anni dalla morte di Dante Alighieri (1321 – 2021) Alessandro Anderloni dà voce alla Divina Commedia in forma di monologhi teatrali, ognuno incentrato su un canto scelto tra i cento delle tre cantiche. In un’ora e mezza, dopo una prima parte di fascinazione per Dante e per il suo poema, Anderloni percorre il canto, ne dà elementi di comprensione, coinvolge i partecipanti facendo recitare e poi ascoltare esempi di letture passate, infine dice per intero il canto.

Nell’XI canto del Paradiso Dante condanna l’eccessiva preoccupazione degli uomini per i beni terreni e disapprova coloro che, per conseguirli, utilizzano la giurisprudenza, la medicina e le cariche ecclesiastiche. È felice di trovarsi nel Paradiso con Beatrice, libero da ogni pensiero di questo tipo. Da settecento anni Dante parla a tutti, come scrisse Vittorio Sermonti: «Più dai a Dante, più lui ti dà». Questo appuntamento è un invito a ri-ascoltarlo in occasione di questo importante anniversario.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEMORY BOOKS

Scarica gratis

COSA SONO I MEMORY BOOKS?
Approfondimenti su tematiche veronesi.
A COSA SERVONO?
Offrono una visione diversa di città.
QUANTO TEMPO PER LEGGERLI?
15 minuti.
PERCHÉ SCARICARLI?
Sono rari.
QUANTO COSTANO?
Nulla.

Advertisement
Advertisement

Advertisement

Altri articoli

Cultura

Il ministro Gennaro Sangiuliano ha dichiarato il Sommo poeta «fondatore del pensiero di destra italiano». Ma l'antifascista Giovanni Dean (Trieste, 1904 – Verona, 1995)...

Cultura

Ristampato il volume-capolavoro dello storico dell'arte Gian Lorenzo Mellini che inventò Rigino di Enrico, artista della Verona che con Cangrande si sognò capitale. Il...

Satira

A colpi di matita attraverso il filtro dell’ironia per sorridere anche quando verrebbe da piangere, perché il sorriso aiuta a tenerci vigili

Cultura

Il Compito del nuovo assessore alla Cultura? Mappare e coinvolgere istituzioni storiche e soggetti culturali finora poco valorizzati in un progetto corale di rilancio...

Advertisement