Connect with us

Hi, what are you looking for?

salute 4.0

Salute/Benessere

A San Fermo un incontro per parlare di salute 4.0

Temi dell’incontro del 25 maggio 2019 saranno la centralità del paziente, la malattia come esperienza di umanizzazione, l’arte come terapia, startup e trasformazione digitale per il futuro di Verona.

Mettere al centro la persona, soprattutto quando si parla di salute 4.0. Ossia di un sistema sanitario che vive la trasformazione sociale e digitale. Si terrà sabato 25 maggio 2019, alle 10 nell’auditorium della Chiesa di San Fermo, la quarta conferenza per un approccio olistico alla persona malata. Esperti e medici faranno il punto anche sui cambiamenti che sta vivendo la società.

Il convegno, organizzato da Azienda ospedaliera universitaria integrata di Verona e Fondazione Smith Kline, insieme alla Parrocchia di San Fermo, è patrocinato dall’associazione ScienzaSaluteSocietà.

Il programma della mattinata prevede, dopo i saluti istituzionali, tre momenti di riflessione. Tematiche principali saranno la centralità del paziente, la malattia come esperienza di umanizzazione, l’arte come terapia, startup e trasformazione digitale per il futuro di Verona.

L’iniziativa è stata presentata nei giorni scorsi dal sindaco Federico Sboarina a Palazzo Barbieri. Erano presenti alcuni dei relatori: Fanny Rulfo, dell’Azienda ospedaliera universitaria integrata, don Maurizio Viviani parroco di San Fermo, Lucio Da Ros segretario generale della Fondazione Smith Kline, Giuseppe Recchia, vicepresidente di Smith Kline e Stefano Quaglia, direttore della Fondazione Toniolo.

«Oggigiorno tutto scorre e si consuma alla velocità della luce – ha detto il sindaco -, sotto ai nostri occhi si sta compiendo una trasformazione epocale in tempi rapidissimi. Ecco perché abbiamo bisogno di fermarci e riflettere, ripensando alla centralità della persona, pur riconoscendo l’importanza della tecnologia e della ricerca».

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Dossier

DOSSIER – L'Azienda Ospedaliera dichiara 4 bambini deceduti, 3 gli infetti con esiti da infezione e 14 quelli colonizzati senza conseguenze.

Salute/Benessere

Presentazione dei risultati del progetto per il benessere e la salute mentale tra i giovani promosso da università di Verona e Rotary Club Verona...

Salute/Benessere

I servizi di urgenza ed emergenze erogati dai cardiologi dell’AOUI scaligera sono attivi, nessuno deve trascurare sintomi compatibili con patologie cardiache acute.

Salute/Benessere

Con un'incidenza di 1 donna colpita su 8, il carcinoma alla mammella è la neoplasia più diffusa nella popolazione femminile. Come individuare l'ospedale che...

Advertisement