Cultura,

Sammicheli l’architetto del 1500 che Verona non valorizza