Connect with us

Hi, what are you looking for?

Via Emo, Saval, area costruzione nuovo supermercato
Scavi per la costruzione del nuovo supermercato al Saval

Territorio

Nuovo mercato a km o al Saval, ma intanto si scava per il supermercato

La proposta di un mercato a km 0 al Saval da parte del presidente della 3ª Circoscrizione Zavarise: «Un buon punto di partenza per la riqualificazione del territorio, garantirà commercio e aggregazione sociale». Benini all’opposizione denuncia ipocrisia e poca attenzione ai problemi del quartiere.

Durante il Consiglio di Circoscrizione di giovedì 11 ottobre è stato approvato l’ordine del giorno presentato dal gruppo Lega sull’istituzione di un mercato a km 0 sulla piazza del Saval di via Marin Faliero. Il presidente della 3ª Circoscrizione Nicolò Zavarise — da cui è partita la richiesta insieme al vicepresidente Claudio Volpato — esprime soddisfazione per il progetto: «Abbiamo incontrato più volte i commercianti e i residenti del Saval, i quali hanno spesso lamentato che il quartiere, specialmente in quella zona, sta rischiando un depauperamento sempre più costante. Si è reso necessario provare a fare qualcosa al fine di rivitalizzare il quartiere».

Zavarise dichiara che il mercatino sarà «un buon punto di partenza per la riqualificazione della zona, garantendo affluenza di commercio e clientela in uno dei punti più belli del Saval fino ad oggi poco frequentato, con danno anche per gli esercenti che proprio lì hanno la loro attività». Inoltre, secondo il presidente un mercato per la vendita diretta di prodotti agricoli potrebbe «da una parte incentivare l’aggregazione sociale, così come il consumo e la produzione di prodotti tipici».  Zavarise conclude spiegando che si era già provato a rivitalizzare la piazza del Saval e via Faliero: «Quando è avvenuto lo spostamento del mercato rionale all’angolo tra via Emo e via Da Mosto avevamo provato a chiedere che venisse collocato in quella zona, ma abbiamo incontrato forte diniego da parte degli ambulanti, che hanno preferito restare in una zona che potesse garantire loro i clienti di quel circondario».

Federico Benini, Consigliere comunale del Partito Democratico, esprime perplessità in merito al progetto: «Un mercatino simile era stato collocato in Borgo Nuovo e dopo poco tempo ha cessato di esistere. Credo che bisognerebbe valutare attentamente le possibilità di interesse da parte del quartiere prima di prendere una decisione del genere». Benini imputa alla maggioranza della 3ª Circoscrizione di essere stata «sempre servile alla ditta che sta iniziando in questo periodo gli scavi per la realizzazione del nuovo supermercato in via Da Mosto, per cui mi sembra che la strategia scelta sia quella di “coprire un buco di un chilometro con un centimetro di stoffa”» e aggiunge che il Piano di interventi comprendente il supermercato al Saval era stato approvato quando il sindaco Sboarina era assessore con l’amministrazione Tosi. Il consigliere del PD conclude chiedendo maggiore interesse per i problemi del Saval, come «per la casa colonica di via Marin Faliero», afferma Benini, ricordando ai cittadini che sabato 20 ottobre, a partire dalle 14, alcuni volontari lavoreranno al recupero dell’area dietro alla cantina, dopo il lavoro già svolto sulla parte anteriore.

Si attende quindi la decisione dell’amministrazione Comunale in merito all’istituzione del mercato.

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Opinioni

È necessario un rapporto riconciliato con la politica per costruire con fatica e coraggio mediazioni alla ricerca del maggior bene possibile.

Lettere

«Un Servizio Sanitario che continua a definirsi nazionale mentre non lo è. La mia esperienza al momento della seconda dose di vaccino»

Meteo

Situazione generale. Le nostre regioni settentrionali si trovano all‘interfaccia tra due principali centri di azione ( vedi prima immagine con situazione media in quota-ECMWF):  un...

Meteo

Lasciamo una settimana che ha visto l’azione della depressione associata ad un nucleo freddo responsabile delle terribili alluvioni in Germania, Belgio e Olanda. Anche...

Advertisement