Opinioni,

Arsenale, c’è il rischio di uno spezzatino senza un’anima