Connect with us

Hi, what are you looking for?

i concerti della domenica- Arena Casarini - Hotel Due Torri - Verona - Affresco
Arena Casarini, Hotel Due Torri, Verona - Affresco

Nessuna categoria

Luca Donini Quartet inaugura la rassegna “I concerti della domenica”

Domenica 12 agosto nell’Arena Casarini, dell’Hotel Due Torri, prende il via la rassegna musicale, promossa da Legambiente Verona, nell’ambito della campagna “Salvalarte” dedicata alla tutela e alla fruizione dei beni artistici.

La tutela dell’ambiente e la promozione di iniziative di carattere artistico e culturale sono due aspetti complementari di un medesimo modo di intendere il vivere civile. Un modo attento agli aspetti non solo “quantitativi”, ma  qualitativi dell’esistenza umana. In questo ambito si contestualizza la campagna “Salvalarte” dedicata alla tutela e alla fruizione dei beni artistici promossa da Legambiente. Nella città di Verona la campagna ha reso possibile, d’intesa con la Direzione Musei,  l’accesso al pubblico della Torre dei Lamberti, delle Arche Scaligere, della Chiesa di S. Pietro Martire, nota anche come S. Giorgetto.

Presso San Giorgetto si sono tenute le ultime stagioni estive della rassegna musicale I concerti della domenica che ha avuto un grande successo di pubblico e che si replicherà quest’anno, e per la seconda volta, presso l’Arena Casarini dell’Hotel Due Torri di Piazza Sant’Anastasia. I concerti proposti, della durata di circa un’ora, avranno luogo la seconda,  la terza e la quarta domenica di agosto dalle ore 12 alle ore 13.

i concerti della domenica- luca donini quartet

Luca Donini Quartet

Si inizia domenica 12 agosto alle 12, con il concerto di Luca Donini Quartet. Gruppo di grande energia, esponente di spicco del panorama jazz/rock italiano per il grande impatto dei live. Le musiche sono originali e composte prevalentemente dal leader Luca Donini. Ricche di contaminazioni etniche, improvvisazione e squarci funk. Band che ha all’attivo più di 25 anni di concerti in tutta Europa e negli States. 11 cd incisi tra cui un “Live in USA”.
I successivi concerti si terranno domenica 19 agosto con il Duo Sarab, viola e liuto arabo per sonorità arabe ed andaluse che rievocheranno atmosfere mediterranee. Domenica 26 agosto si esibirà il Quartetto Maffei, musica da camera per archi.

La rassegna è nata sette anni fa con l’intento di proporre musica di qualità che valorizzasse un contesto museale come la Chiesa di san Giorgetto. Come avviene in molte città europee infatti, si è voluto offrire anche a Verona, sia a un pubblico specificamente motivato, che a un pubblico occasionale, il libero accesso ad un ascolto musicale di qualità. Libero perché non verrà chiesto alcun biglietto di ingresso, grazie anche alla disponibilità degli interpreti a esibirsi gratuitamente, nonostante si tratti di artisti di fama. Libero, soprattutto, perché nello spirito che ci anima: la bellezza non viene venduta, ma viene offerta. Libero infine perché l’Hotel Due Torri, condividendo lo spirito dell’iniziativa, si è reso disponibile ad aprire ed offrire i propri spazi alla cultura e alla cittadinanza.
Ai cittadini viene comunque richiesta un’offerta discrezionale, per permettere di raccogliere fondi per le iniziative culturali realizzate da Legambiente.

Info: arte@legambienteverona.it – 3471233901

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Spettacoli

BASTIONE DI SAN BERNARDINO. Dal 31 agosto al 31 ottobre 2020 più di 80 appuntamenti distribuiti su 64 giorni di programmazione.

Territorio

Valorizzare il patrimonio delle mura difensive di Verona con iniziative sportive, ludiche, teatrali e musicali. L'Amministrazione sta decidendo nei dettagli la programmazione.

Cultura

ASSOGUIDE propone per sabato 18 luglio un tour ciclopedonale da Forte Parona a Forte Chievo alla scoperta del Parco nazionale delle mura e dei...

Ambiente

Secondo l'associazione «il progetto è cambiato e non va bene. Discutibili anche le piste ciclo-pedonali» ma per il consorzio di comuni veronesi ATO si...

Advertisement