Connect with us

Hi, what are you looking for?

Archivio

Il Sindaco intervenga sul consigliere Bacciga che scredita Verona

Dovendo affrontare ogni giorno il peso della responsabilità di governare una città complessa come Verona, sono convinto che al Sindaco Federico Sboarina non facciano gioco né tanto meno piacere le uscite goffe e ideologiche di esponenti della maggioranza come quella di cui si è reso protagonista il consigliere Andrea Bacciga che venerdì 25 lugliosi è rivolto con il saluto romano ai cittadini che assistevano al Consiglio comunale. Non solo perché uscite del genere screditano l’immagine della città a cui il Sindaco è chiamato a dare lustro, ma anche perché, è ormai dimostrato, tali atteggiamenti non vengono mai mediati o alternati da alcuna proposta concreta in favore della città e dei cittadini.

È pertanto assordante e anche un poco ingenuo il silenzio con cui il Sindaco si ostina a coprire le ormai troppe intemperanze e provocazioni della estrema destra veronese. Nell’ultimo anno a Verona i nostalgici del Ventennio hanno riguadagnato una visibilità politica che supera di gran lunga la loro consistenza numerica e questo a causa dell’agibilità e del senso di impunità che i vertici politici cittadini sono soliti assicurargli. Per quanto politicamente debole e bisognoso dei voti di tutti, anche degli impresentabili, Sboarina deve chiarirsi le idee e capire se vuole essere il Sindaco di tutti i veronesi, condividendo con le opposizioni e con chi non la pensa come lui un orizzonte di rapporti democratici, oppure se vuole soltanto fare il capo di questo manipolo di tardivi arditi che se ne fregano della città e dei veronesi.

Luigi Ugoli
Segretario cittadino Pd Verona

Written By

1 Comment

1 Comment

  1. Maurizio Danzi

    31/07/2018 at 12:26

    Ho già dato in altra parte del giornale (https://www.verona-in.it/2018/07/27/sinistra-pd/) la mia opinione sul fatto. Rinnovo la domanda che non più tardi di ieri in altra sede ho posto: e del silenzio complice del PD cosa dire? Non è ingenuo osservare il comportamento del sindaco? Come accade molto spesso in consiglio comunale la rappresentanza del partito si defila. Non sarà il caso alla ripresa dei lavori confrontarsi al nostro interno per poi coinvolgere la sinistra tutta?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri articoli

Libri

L'evento si svolge lunedì 28 novembre alle 20.45 in Sala Lucchi, in occasione dell’inaugurazione della fondazione "Ricostruiamo". Insieme al direttore de La Verità i...

Lettere

«Non possiamo non meravigliarci per la continua sottovalutazione di gesti, parole, simboli che giorno per giorno richiamano e hanno riportato in auge emblemi e...

Satira

A colpi di matita attraverso il filtro dell’ironia per sorridere anche quando verrebbe da piangere, perché il sorriso aiuta a tenerci vigili

Interviste

INTERVISTA – Il Presidente dell'IVRR Federico Melotto: «Se ci fosse la possibilità di creare un tavolo permanente tra le varie istituzioni culturali di Verona...

Advertisement