Connect with us

Hi, what are you looking for?

Lettere

Un Festival della Bellezza affidato al pensiero maschile

Mood Lifter (Maggie Taylor)
Mood Lifter (Maggie Taylor)

Si è svolto anche quest’anno il Festival della Bellezza all’interno della rassegna “I maestri dello Spirito”, organizzato dall’associazione Idem con il sostegno importante del Comune di Verona. L’immagine di copertina è una ragazza con vestito ape di Maggie Taylor, filosofa e artista dell’Ohio.

Quindi due donne a rappresentare la Bellezza. Indigna però che le donne, a prescindere da ogni competenza, possano qui essere solo “oggetto” ma non “soggetto” della dissertazione su questo tema, che, come di consueto, viene consegnato a mediatici rappresentanti del pensiero maschile.

Corinna Albolino sul giornale di approfondimento on-line Verona in stigmatizza questa esclusività ed apre ad interessanti riflessioni che hanno ricevuto molti commenti, al punto tale da far diventare “virale” questo articolo, come si dice in gergo, tanta è stata la sua diffusione sulla rete.

Salvo poche encomiabili eccezioni, assordante è stato il silenzio di associazioni culturali, istituzioni e politici veronesi. Desidero puntualizzare che in questione non è una banale competizione tra maschi e femmine, ma l’importanza che entrambe le soggettività interloquiscano con le loro differenti modalità di sentire e vivere il mondo. Cultura è la ricchezza di questi contenuti in dialogo e per una città che intende proporsi come Capitale della Cultura non è un buon viatico.

Miria Pericolosi

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli

Advertisement