Connect with us

Hi, what are you looking for?

Archivio

I ragazzi della Scuola del Teatro Nuovo si cimentano in Robin di Loxley

Venerdì 27 aprile al Cinema Teatro Alcione lo spettacolo che racconta la storia di Robin Hood diretta da Elisabetta Tescari

il teatro vive - teatro nuovo verona

Venerdì 27 aprile alle 21 al Cinema Teatro Alcione va in scena Robin di Loxley, la vera storia, spettacolo di fine anno del corso Master Class Ragazzi della Scuola del Teatro Nuovo di Verona, promossa dall’assessorato alle Politiche Giovanili. La Scuola di Teatro ha da sempre l’obiettivo di fornire ai propri allievi gli elementi necessari per affrontare la professione d’attore, proponendo percorsi che riguardano tutti gli ambiti di competenza: per chi vuole affrontare il teatro come professione, ma anche per chi vuole avvicinarsi a questo mondo per semplice passione o nel tempo libero.

«Tramite questo progetto – sottolinea l’Assessore alle Politiche Giovanili Francesca Briani – si intendono promuovere momenti di formazione e arricchimento culturale che coinvolgano i giovani in ambito artistico ed espressivo».
Lo spettacolo di venerdì, che si avvale della regia di Elisabetta Tescari, viene proposto anche al mattino per le scuole della provincia di Verona che hanno effettuato la prenotazione. I ragazzi del Master Class si cimenteranno in questa opera piena di magia e di profonda verità che fa del rapporto educativo un’arte di vita.

Robin Hood è l’eroe leggendario che sfida la tirannia di Re Giovanni, le sue ruberie, l’ingiustizia nei confronti di chi non sa o non può difendersi. Chi almeno una volta nella vita non ha desiderato di possederne gli ideali, il coraggio, l’audacia? “Alleggerisce” il ricco del superfluo per dare il necessario a chi non ha nulla, firma le proprie imprese e se ne assume la responsabilità. Furbo, sagace, sa essere amico, compagno, complice e condottiero della popolazione del villaggio che combatte il perfido sovrano e i suoi scagnozzi. Della sua storia e di quella della popolazione della foresta di Sherwood esistono tante versioni quanti sono coloro che ne hanno cantato le gesta. Lo spettacolo intende raccontarne quella vera.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Advertisement Enter ad code here

Altri articoli

Interviste

INTERVISTA – Andrea Castelletti: «Il teatro d’avanguardia riesce a coinvolgere giovani alternativi ma a Verona ciò che alternativo è sempre molto marginale. I nostri...

Interviste

INTERVISTA – Pier Mario Vescovo: «Verona dovrebbe sfruttare maggiormente, accanto ai teatri storici, i numerosi spazi cittadini alternativi e il profondo legame che alcuni...

Spettacoli

Dopo il debutto a Siracusa e la messa in scena a Pompei lo spettacolo di Fondazione INDA giunge in riva all'Adige il 14 e...

Spettacoli

La regia di Alberto Rizzi esprime un gioco roteante, visivo e visionario, dove in un continuo movimento di immagini e scene lo spettatore è...

Advertisement