Connect with us

Hi, what are you looking for?

Archivio

Chiude con Ballestriero il Maggio 2017 sostenibile all’Università

Alberto Ballestriero
Alberto Ballestriero

Martedì 30 maggio alle ore 18, alla Biblioteca Frinzi di Via S. Francesco 20 Alberto Ballestriero presenta il suo libro Confini Connessioni Scenari – divagazioni di un giardiniere sul paesaggio.

Se il paesaggio è a rischio, ammonisce Ballestriero, “non basta scaricare le colpe su politici e speculatori per sentirsi assolti: ogni cittadino è responsabile dell’ambiente in cui vive perché contribuisce a modificarlo”. E non bastano le leggi per pulirsi la coscienza e credere che l’ambiente sia sotto controllo, perché l’ambiente è diverso dalla sua rappresentazione: per l’autore, ad esempio, il PAT di Verona del 2007 tende a trasmettere un “messaggio di buone intenzioni per la città compatta, ma prevede alterazioni dei confini urbani e cementificazione”.

Una serie interessante di considerazioni sul ruolo dell’urbanistica, sui rapporti tra politica, tecnici e proprietari, sulla relazione paesaggio e lavoro, così come numerose osservazioni e proposte per una nuova mobilità, per la gestione delle acque, per la manutenzione e progettazione del verde privato e pubblico permette infine al lettore di rendersi conto quanto paesaggio e salute siano strettamente legati: “un paesaggio sano è quello in cui non si legge solo la tensione al guadagno a scapito della qualità”.

Written By

redazione@verona-in.it

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri articoli

Interviste

INTERVISTA – Filobus da rivedere e maglie più strette per la ZTL. Grande spazio per le biciclette e aree sosta per i monopattini ben...

Ambiente

Nello spazio di un anno, dal 2019 al 2020, nella nostra regione sono spariti 682 ettari di verde mentre la legge regionale sul consumo di...

Ambiente

Luca Luppi, Casartigiani Verona: “Non possiamo andare avanti con questa politica spregiudicata e la Legge Regionale 14/2017 non è sufficiente per invertire la tendenza...

Archivio

Un aspetto problematico è l'abbondanza di enti e consorzi che propongono norme in contraddizione a quelle proposte dal Governo e non riescono mai a...

Advertisement