Connect with us

Hi, what are you looking for?

Archivio

Sociale a Verona, strategie per valorizzare le risorse

Convegno alla Gran Guardia organizzato dall’assessortato ai Servizi sociali sul tema Insieme per una comunità che genera Welfare

Si è tenuto oggi pomeriggio in Gran Guardia il convegno “Insieme per una comunità che genera Welfare”, organizzato dall’assessorato ai Servizi sociali del Comune, per presentare il lavoro fatto negli ultimi tre anni con le realtà impegnate nel sociale, al fine di incentivare la partecipazione attiva, la costruzione di relazioni tra associazioni e la riorganizzazione dei servizi.

Al convegno era presente l’assessore ai Servizi sociali Anna Leso che ha spiegato come «oggi i problemi del sociale sono complessi e devono essere affrontati da tutti, non solo dalle Istituzioni, per questo è stato importante intraprendere un percorso di condivisione e partecipazione attiva al fine di identificare progettualità da realizzare nel breve, medio e lungo periodo».

Partendo dal lavoro di rilettura dei materiali presentati durante gli incontri che si sono tenuti a novembre sono state individuate tre prospettive di lavoro: vivere il territorio; occupazione, inclusione e opportunità; comunicare il sociale a Verona. «Questi tre macroambiti – spiega Leso – richiedono un impegno comunitario per avviare un cambiamento di prospettiva utile a mettere in sinergia competenze, energie e risorse che portino a ricostruire legami e relazioni, ad investire sul tema dell’accompagnamento al lavoro e all’autonomia delle persone in difficoltà, facilitare l’accesso ai servizi».

In questo percorso – conclude l’assessore – è giusto che il Comune sia garante dell’equità e dei diritti di cittadinanza, assumendo il ruolo di facilitatore delle azioni di rinnovamento, coinvolgendo i cittadini e accompagnando l’avvio e la realizzazione di nuove proposte. Obiettivo deve essere infatti la valorizzazione delle risorse delle persone, delle famiglie e del territorio in una prospettiva comunitaria».

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Banner-Studio-editoriale-Giorgio-Montolli

MEMORY BOOKS

Scarica gratis

COSA SONO I MEMORY BOOKS?
Approfondimenti su tematiche veronesi.
A COSA SERVONO?
Offrono una visione diversa di città.
QUANTO TEMPO PER LEGGERLI?
15 minuti.
PERCHÉ SCARICARLI?
Sono rari.
QUANTO COSTANO?
Nulla.

Advertisement
Advertisement

Advertisement

Altri articoli

Editoriale

Alcuni spunti su come riorganizzare un partito che sta perdendo il contatto con gli elettori. Il feeling con i quartieri si ritrova con la...

Editoriale

Un problema molto sottovalutato che si intreccia con il sostegno del pluralismo e la salvaguardia della democrazia

Interviste

INTERVISTA – Come conserviamo la cultura che stiamo producendo? Lo spiega Daniela Brunelli, coordinatrice del sistema bibliotecario dell’Università di Verona e presidente della Società...

Opinioni

Il messaggio salvifico che il mito cristiano, tra il luccichio di stelle e comete della leggenda, ripropone ogni anno a credenti e non-credenti

Advertisement