Connect with us

Hi, what are you looking for?

Cultura

Taste the Waste, spreconi, affamati e virtuosi del mercato globale

TASTETHEWASTE

Expo 2015 – Due ragazzi pedalano nella notte in una città europea. Fermano le bici e cominciano a guardare in un cassonetto dei rifiuti. Inizia così Taste the Waste (letteralmente Assaggia i Rifiuti) il documentario di Valentin Thun sulla distruzione del cibo, per conoscere lo scempio che affama i più deboli, che denuncia con cifre alla mano la gravità di uno scandalo sino a oggi solo immaginato, individua le falle del nostro sistema capitalista e suggerisce delle soluzioni.
Quanto del cibo che gettiamo ogni giorno è ancora commestibile? Quante risorse alimentari sprechiamo e che conseguenze porta il nostro comportamento nel mercato globale?
Perché sprechiamo così tanto e in che modo è possibile rimediare a una tendenza talmente consolidata da apparire irreversibile?

Thurn ci propone soluzioni a volte, anche molto semplici, risultato di buone pratiche collegate ad azioni quotidiane alla portata di noi tutti.
Così come, ad esempio, dimostra Hanna Poddig, operatrice ecologica che dai rifiuti dei supermercati recupera alimenti consumabili; oppure Thomas Pocher, direttore di un supermercato francese che consiglia ai clienti l’acquisto di cibo a impatto zero sull’ecosistema; e via via, come propongono antropologi, volontari, agricoltori, insegnanti, eco-attivisti, benefattori che mettono a disposizione le proprie esperienze improntate al buon senso e all’impegno quotidiano affinché venga recuperato l’equilibrio climatico e sociale del nostro pianeta.

I temi del film sono proposti anche dal cartello Donne Veronesi We Expo, che il 1 maggio in  concomitanza con l’inaugurazione dell’esposizione universale, propone una giornata di riflessione e scambi aperta a tutti e tutte per raccoglie la sfida della scommessa radicale di Expo 2015 “È possibile assicurare a tutta l’umanità un’alimentazione buona, sana, sufficiente e sostenibile?”

Saranno Ancilla Rizzotti (insegnante) e Sabrina Bonomi(docente universitaria e volontaria di progetto REBUS) ad affontare il tema dello Spreco con esempi di vita all’insegna del recupero, del riciclo e dello scambio non monetario.

Programma 1maggio Donne Veronesi We Expo

Cinzia Inguanta

Avatar
Written By

1 Comment

1 Comment

  1. Pingback: CINEMA GREEN: I 5 DOCUMENTARI CHE VI FARANNO DIVENTARE VEGANI - Metis Magazine

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Spettacoli

TEATRO RISTORI E GRAN GUARDIA. Dal 30 settembre al 7 ottobre 2020 ripartono gli Amori in concorso con la rassegna internazionale dedicata al cinema...

Spettacoli

POLO ZANOTTO. Il 17 e il 18 settembre 2020 torna, in sicurezza, rassegna cinematografica promossa dall'Università di Verona.

Interviste

Doppia intervista alla coppia che con il corto Dimmi chi sono sta riscuotendo grandi successi internazionali.

Territorio

Il Rapporto Ispra mostra come la provincia scaligera abbia 253 ettari cementificati in più in 12 mesi nel 2019. Montagna ed entroterra gardesano non...

Advertisement