Connect with us

Hi, what are you looking for?

Archivio

Immatricolazioni all’Università di Verona: + 5 % rispetto al 2013

L'Università di Verona.

Crescono gli studenti che scelgono Verona per il proprio percorso di studi universitari. Il 15 ottobre si sono chiuse le immatricolazioni e il dato che si registra è + 5 % di iscritti rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Secondo i dati elaborati dall’unità operativa Sistemi di reporting di ateneo e aggiornati al 30 ottobre, 5285 ragazzi si sono immatricolati a uno dei corsi di laurea triennale e magistrale a ciclo unico (Giurisprudenza, Medicina e Odontoiatria), contro i 5020 dello scorso anno. Il trend è positivo in tutte le quattro aree disciplinari: Scienze della vita e della salute, Scienze e ingegneria, Scienze giuridiche e economiche e Scienze umanistiche. Bene anche per quanto riguarda le iscrizioni alle laurea magistrali con un più 11% rispetto allo scorso anno.

Confermato l’incremento di nuovi iscritti per tutta l’area umanistica con il gruppo di Lettere, arti e Servizio Sociale che registra + 20%. Crescono in particolare Filosofia (+31%), Beni culturali (+24%), Lettere (+19%), Scienze della comunicazione (+21%) e Scienze del Servizio sociale (+7%).  Trend positivo anche per l’area di Lingue e Letterature straniere (+18%), Scienze e ingegneria (+8%), Scienze motorie (+7) e Giuridica (+11%); per quest’ultima si verifica una controtendenza rispetto al dato nazionale in negativo. A Verona quest’anno ci saranno + 21% di immatricolati al corso di laurea triennale in Scienze dei servizi giuridici e + 7% a Giurisprudenza.

Scendono gli immatricolati ai due corsi di Scienze della Formazione nelle organizzazioni (-29%) e Scienze dell’educazione (-27) per i quali, proprio da quest’anno, è stato introdotto l’accesso programmato: a settembre erano più di mille i candidati che si sono contesi 675 posti complessivi messi a disposizione. Segno negativo anche per Economia con -5%, dato dovuto ai posti messi a disposizione che, per il 2014-2015, sono 50 in meno rispetto all’anno scorso.

Capitolo a parte, infine, per i corsi di area medica. Secondo l’ultimo rapporto, infatti, l’intera area registra +17%. Un dato decisamente positivo anche se va specificato che lo scorso anno gli studenti hanno avuto tempo per immatricolarsi fino a gennaio.

Per i dati definitivi occorre aspettare il 15 dicembre. Fino a quella data infatti è ancora possibile iscriversi all’università di Verona pagando una mora.

Advertisement. Scroll to continue reading.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCARICA GRATIS

L'Arsenale, grande opportunita per Verona

Advertisement
Advertisement

Advertisement

Altri articoli

Editoriale

Buona parte dei neolaureati, dopo anni di inutili tentativi, decide di cambiare l'obiettivo professionale mentre i più fortunati raggiungono la soglia degli anta prima...

Opinioni

Ci sono problemi tanto evidenti quanto in gran parte ignorati dalla classe dirigente e dalla politica, che appare priva di idee e di proposte

Cultura

A breve sarà in vendita il libro di Morello Pecchioli dedicato all'economista, con un taglio che privilegia il suo legame con la patria nativa

Spettacoli

TEATRO ROMANO. L'allestimento segna il debutto dell'artista belga Jan Fabre all'Estate Teatrale Veronese; testo di Ruggero Cappuccio

Advertisement