Connect with us

Hi, what are you looking for?

Archivio

Festa in Piazza Isolo per celebrare i 10 anni di Casa di Ramìa

Domenica 12 ottobre, nel Chiostro di Santa Maria in Organo, in piazza Isolo, si terrà la festa per celebrare i 10 anni di Casa di Ramìa, il Centro Interculturale delle donne presente a Veronetta. L’iniziativa, promossa dall’assessorato alle Pari opportunità in collaborazione con le associazioni che si occupano della gestione della casa, propone laboratori creativi, momenti musicali, di danza e incontri culturali.

«Dieci anni fa – spiega l’assessore alle Pari opportunità Anna Leso – l’Amministrazione comunale, accogliendo la richiesta di alcune donne italiane e straniere impegnate nella mediazione interculturale, ha dato avvio al progetto Casa di Ramìa, un luogo rivolto a donne e bambini provenienti da diverse parti del mondo, con la convinzione che dalla capacità di ascolto e amicizia potevano nascere nuove pratiche di convivenza per tutta la città. Questa festa vuole essere un ringraziamento a tutte le persone che in questi anni hanno contribuito a portare avanti il progetto di Casa di Ramìa e un’occasione per rendere tutti più consapevoli dell’importanza che questo spazio ha assunto nella nostra città».

Il programma della giornata prevede alle 10 i laboratori Mano lavora, bocca parla, a cura delle associazioni, riguardanti l’arte della tessitura e della produzione del filo a partire dalla pianta di ramìa, artigianato, olio di Argan, paglia e argilla, giochi per bambini, laboratorio di montaggio video, incontri con il gruppo narrazione e momenti dedicati al caffè e tè eritreo ed etiope; dalle 13.30 si alterneranno danze e canti originari dell’est Europa e di varie zone del continente africano e asiatico, intervallati, alle 14.30, dal Teatro forum (teatro dell’oppresso) incentrato sulla radice dei conflitti e l’inventare insieme risposte creative. Alle 16.30, nella sala conferenze di Palazzo Da Lisca, via Interrato Acquamorta 54, sarà presentato il libro Dalle parole ai fatti. Il linguaggio fra immaginario e agire sociale, a cura di Vanessa Maher. Nel chiostro di Santa Maria in Organo si terranno inoltre un reading di poesie alle 18, una sfilata di moda alle 18.30 e alle 19.30 Re-intrecciamo i fili intermezzi musicali con la partecipazione de Il Nardo Trio. L’iniziativa si concluderà con lo spettacolo musicale Donne in amore, il ritorno!, in cui dieci cantanti veronesi e cinque provenienti da altri paesi proporranno, a partire dalle ore 21.30, canzoni di autrici donne.  

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SCARICA GRATIS

L'Arsenale, grande opportunita per Verona

Advertisement
Advertisement

Advertisement

Altri articoli

Flash

Il progetto si inserisce nelle misure che l’Amministrazione comunale sta mettendo a punto a favore della mobilità sostenibile e della qualità dell’aria

Ambiente

Realizzare nuove strade, parcheggi, allargamenti di carreggiate, svincoli, rotonde, tunnel sono sempre state le priorità per le amministrazioni di qualsiasi colore. Ma si è...

Editoriale

Alcuni spunti su come riorganizzare un partito che sta perdendo il contatto con gli elettori. Il feeling con i quartieri si ritrova con la...

Opinioni

Le dure parole sono state pronunciate dallo scrittore partenopeo a "Piazza Pulita" (LA7) per stigmatizzare le responsabilità della politica riguardo i migranti morti nel...

Advertisement