Connect with us

Hi, what are you looking for?

Archivio

In Gran Guardia la Giornata internazionale del servizio sociale

Il 18 marzo è la Giornata internazionale del servizio sociale. In Gran Guardia incontro su Crisi economica e sociale: le soluzioni del servizio sociale

Il tasso di disoccupazione in costante crescita e la crisi economica sono lo scenario che gli assistenti sociali devono affrontare quotidianamente nel proprio lavoro. A queste figure professionali si rivolgono sempre più spesso famiglie che faticano a far quadrare il bilancio domestico. Per fare il punto sul ruolo dell’assistente sociale oggi e discutere delle proprie esperienze si celebra martedì 18 marzo il World Social Work Day, giornata internazionale dedicata al servizio sociale. In Veneto si terranno due appuntamenti in contemporanea dalle 8.30 alle 13 a Padova e Verona dal titolo Crisi economica e sociale: le soluzioni del servizio sociale. Gli incontri sono promossi dall’Ordine regionale degli assistenti sociali e realizzati con la collaborazione delle università di Padova, Verona e Ca’ Foscari di Venezia, dal Comune di Verona e dall’ Associazione italiana docenti di servizio sociale. La partecipazione all’evento consentirà l’acquisizione di 5 crediti formativi per assistenti sociali.

L’appuntamento veronese sarà aperto dai saluti di Gian Paolo Romagnani, direttore del dipartimento Tempo spazio immagine società dell’ateneo scaligero, Paola di Nicola, vicedirettore del dipartimento Tesis e presidente dell’Associazione italiana sociologia, Mauro Niero, presidente del collegio didattico del corso di laurea in Scienze del servizio sociale, Anna Leso, assessore ai Servizi sociali del Comune di Verona e Vittorio Zanon, presidente del Consiglio regionale ordine assistenti sociali del Veneto.

Dopo il videomessaggio di Anna Maria Campanini, presidente dell’Associazione italiana docenti di servizio sociale, Roberto Dalla Chiara, docente di servizio sociale dell’ateneo veronese, terrà un intervento intitolato Nati non foste a viver come bruti…: l’apporto del servizio sociale in un sistema in crisi. In seguito sarà dato spazio ai contributi di alcuni studenti della laurea magistrale in Servizio sociale e politiche sociali e alle testimonianze degli assistenti sociali del Comune di Verona. Prima del dibattito conclusivo, verranno illustrati gli esiti di un’indagine del Croas Veneto e dell’università di Verona svolta nel 2012 sul ruolo degli assistenti sociali nella crisi economica con un intervento a cura di Franco Bressan, Martina De Battisti, Giorgia Goffo e Daniele Venturini. I lavori saranno coordinati da Nicola Martinelli, tesoriere del Croas Veneto, e Mauro Niero.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Banner-Studio-editoriale-Giorgio-Montolli

MEMORY BOOKS

Scarica gratis

COSA SONO I MEMORY BOOKS?
Approfondimenti su tematiche veronesi.
A COSA SERVONO?
Offrono una visione diversa di città.
QUANTO TEMPO PER LEGGERLI?
15 minuti.
PERCHÉ SCARICARLI?
Sono rari.
QUANTO COSTANO?
Nulla.

Advertisement
Advertisement

Advertisement

Altri articoli

Opinioni

Quello che i giovani non dovrebbero fare è scartare a priori ciò che affonda le radici nel passato, seminando una sorta di odio generazionale...

Opinioni

Lo studio prende in esame 22 parametri relativi alla struttura dei servizi e ai livelli di spesa. Un'indagine su povertà, disoccupazione, aspettativa di vita,...

Flash

La Segretaria CGIL Francesca Tornieri: «A fronte di una inflazione galoppante che toglie dalle tasche di ogni lavoratrice o lavoratore circa 173 euro al...

Editoriale

Alcuni spunti su come riorganizzare un partito che sta perdendo il contatto con gli elettori. Il feeling con i quartieri si ritrova con la...

Advertisement