Connect with us

Hi, what are you looking for?

Nessuna categoria

Congresso dell’Associazione italiana pneumologi ospedalieri

OstetoscopioMercoledì 20 novembre alle 11 nella sede di Confindustria Verona verrà presentato il XLII Congresso Nazionale AIPO (Associazione Italiana Pneumologi Ospedalieri)  dal titolo Clinica, Ricerca, Organizzazione: la centralità della persona in Pneumologia a cui parteciperanno più di 300 relatori e 1500 tra congressisti e moderatori di livello nazionale ed internazionale.

Il prof. Andrea Rossi, direttore della pneumologia dell’AOUI di Verona,: «Gli obiettivi del Congresso sono l’aggiornamento scientifico e le modalità di trasferimento dei risultati della ricerca scientifica nel miglioramento della salute dei cittadini, in termini di cura e prevenzione». Secondo i dati diffusi dal ministro della Salute le malattie respiratorie costituiscono la terza causa di mortalità in Italia, dopo le malattie cardiovascolari e tumori.

Nel corso delle quattro giornate , medici, ricercatori, operatori sanitari e rappresentanti dei pazienti e delle istituzioni sanitarie si confronteranno sui risultati scientifici ottenuti nella ricerca e nella cura delle diverse malattie respiratorie e sul modo di diffondere i progressi scientifici sul territorio, mettendo in rete strutture ospedaliere, medici di base e comunità.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Cultura

Dagli inizi del 2020 i Musei civici di Verona hanno avviato un ciclo di mostre intitolato Ospiti fuori dal Comune.

Opinioni

Tutto sembrava procedere bene, il Comune pareva aver deciso, nel marzo 2019, che la città dovesse fare da capofila nella sperimentazione della nuova tecnologia. Poi è...

Salute/Benessere

Il progetto vuole valutare l'impatto psicologico del Covid-19 su personale strutturato, universitario, ospedaliero e specializzandi, per una platea di circa 6.500 persone.

Lettere

L’attuale drammatico periodo che ci è dato di vivere, viene da più parti individuato come un momento che può indurci a riflettere. La pandemia...

Advertisement