Connect with us

Hi, what are you looking for?

Luzius Ziermann

Nessuna categoria

Firma della luce, gli specchietti di Luzius Ziermann in arena

Luzius Ziermann

Luzius Ziermann

Sabato 9 e domenica 10 novembre, all’anfiteatro Arena, sarà possibile vedere la realizzazione dell’opera dell’artista tedesco Luzius Ziermann, di Francoforte sul Meno, intitolata Firma della luce. Per l’occasione, il costo dell’ingresso in Arena sarà di 1 euro (orario di apertura dalle 9 alle 19). L’opera sarà formata da 2506 specchietti retrovisori esterni per auto, che formeranno the signus of Lizius, la sigla di Lizius, ovvero la firma apposta, come ad un dipinto, a un paesaggio o a un luogo straordinario sparso nel mondo. Parteciperanno alla creazione dell’installazione artistica anche 15 studenti dell’Accademia di Belle Arti “G.B. Cignaroli”, coinvolti nell’ambito dello studio delle arti visive.

L’iniziativa è stata presentata oggi a Palazzo Barbieri dal consigliere comunale incaricato alla Cultura Antonia Pavesi; presenti l’artista Luzius Ziermann, il direttore dell’Accademia delle Belle Arti di Verona Massimiliano Valdinoci e la direttrice dell’Istituto di Cultura Italo-Tedesca/Goethe Zentrum di Verona Ursula Swoboda.

«E’ un grande onore ospitare questa campagna artistica di livello mondiale» ha detto Pavesi, che ha ricordato come Verona sia «la prima città italiana scelta dall’artista per realizzare la sua opera, a dimostrazione della sua vocazione culturale e della bellezza riconosciuta in tutto il mondo». La Firma della luce è un omaggio alla luce; gli specchi riflettono la luce del sole che firma così il luogo unico al mondo sul quale è posata l’installazione. Dal 2009, l’installazione artistica è stata realizzata in tre diversi contesti paesaggistici: nel deserto del Namib in Namibia, nel Mirador del Rio a Lanzarote (Canarie) e nell’Ashford Castle in Irlanda. Dopo Verona, la “Firma della luce” di sarà ospitata a Parigi, sotto la Torre Eiffel, e nei campi di lavanda della Provenza.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Firma la petizione

Meno agitazione più informazione. Abbonati a Verona In

Campagna abbonamenti Verona In

COVID 19

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Facebook

Altri articoli

Interviste

INTERVISTA – L'evento organizzato a Habitat Ottantratre, lo spazio dedicato all’arte e alla cultura con sede in via Mantovana 83/e.

Editoriale

Il giornale Verona In punta sulla formazione degli aspiranti giornalisti. Il Progetto editoriale e la campagna di crowdfunding Stampa libera.

Interviste

INTERVISTA – Renato Peretti del movimento No-Tav Verona: «Non è un progetto moderno, aggraverà una situazione ambientale già precaria».

Blog

Mentre l’entusiasmo per i successi a Tokyo dei nostri atleti paralimpici si va  affievolendo, chi non ha in programma la prossima olimpiade continua tutti...

Advertisement