Connect with us

Hi, what are you looking for?

Archivio

Mille al CUM di Verona celebrano Aid el-Adha, la Festa del Sacrificio

Sono circa un migliaio i fedeli di Allah, che questa mattina celebrano l’Aid el-Adha, nei locali messi a disposizione dalla Fondazione CUM (Centro Unitario Missionario) di Verona. Si respira aria di festa, con i bambini che schiamazzano e corrono un po’ ovunque, il canto degli uomini, i vestiti colorati delle donne, che pregano in una sezione riservata a loro. Sono talmente tanti che alcuni si sono dovuti arrangiare all’esterno della struttura.

Aid el-Adha, tradotto “festa del sacrificio o dell’agnello”,  ricorda il sacrificio chiesto da Dio ad Abramo, episodio narrato anche nella Bibbia: Abramo sta per uccidere suo figlio Ismaele, Isacco nella Bibbia, secondo la volontà comunicatagli da Dio in sogno, ma Isma’il viene salvato dall’intervento di Dio che sostituisce la vittima sacrificale con un montone.
Queste episodio, massimo esempio di obbedienza ad Allah, è al centro di Id al -Adha, e ricorre dopo due mesi e dieci giorni dalla festa dell’interruzione del digiuno, Aid el-Fitr che proclama la fine del Ramadan.

La Fondazione CUM, quest’anno, in pieno rispetto e adempimento della cooperazione tra le Chiese ha ospitato entrambe le celebrazioni .

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Banner-Studio-editoriale-Giorgio-Montolli

MEMORY BOOKS

Scarica gratis

COSA SONO I MEMORY BOOKS?
Approfondimenti su tematiche veronesi.
A COSA SERVONO?
Offrono una visione diversa di città.
QUANTO TEMPO PER LEGGERLI?
15 minuti.
PERCHÉ SCARICARLI?
Sono rari.
QUANTO COSTANO?
Nulla.

Advertisement
Advertisement

Advertisement

Altri articoli

Vangelo

A volte basta un sorriso per dare sapore alla vita e illuminare la vita degli altri

Vangelo

Il programma di Gesù è che le donne e gli uomini di tutte le culture e di tutte le religioni siano felici. E per...

Vangelo

Il nostro tesoro sono le persone, i nostri miracoli sono i piccoli gesti della vita quotidiana. A volte basta uno sguardo per rendere bella...

Interviste

INTERVISTA – Andrea Brugnoli: «Dal 2016 pubblichiamo ricerche documentate sulla tradizione del territorio scaligero, disponibili in forma gratuita»

Advertisement