Connect with us

Hi, what are you looking for?

Spettacoli

Il Grande teatro prosegue al Nuovo con Miseria e Nobiltà

Al Nuovo con Miseria e Nobiltà prosegue la rassegna del Grande Teatro. Questa è l’opera più nota del maggiore autore e attore del teatro napoletano tra fine Ottocento e inizio Novecento: Eduardo Scarpetta, capostipite di una delle più grandi famiglie del teatro italiano i De Filippo.
La commedia sarà in scena al Teatro Nuovo a partire da martedì 11 dicembre alle 20.45 e sarà in replica sino a sabato, sempre alle 20.45, mentre per l’ultima recita quella di domenica 16 l’appuntamento è alle 16. 

Nei ruoli principali due napoletani doc: Geppy Gleijeses che, oltre ad impersonare Felice Sciosciammocca, cura la riduzione in italiano del testo e ne firma la regia e Lello Arena che veste i panni di Pasquale con loro Marianella Bargilli nel ruolo di Luisella.
«Comunque la si legga – spiega il regista Geppy Gleijeses – la pièce è una condivisione delle ragioni dei miseri che avvicina Scarpetta più a Gor’kij che a Wilde… Di Miseria e nobiltà, come di tutti i capolavori, si crede di sapere tutto. In realtà, accanto al gioco scenico che abbiamo rispettato fino in fondo, ci sono, e si scoprono, sempre nuove spigolature, angoli visivi insospettabili che fanno di un bel testo un classico eterno». 

Due gli incontri connessi allo spettacolo: giovedì 13 alle 16.45 nel foyer del Nuovo, nell’ambito di “Invito alla visione”, Simone Azzoni parlerà di “Variazioni sul classico tra Eduardo De Filippo e Totò”. A seguire, alle 17, gli attori della compagnia incontreranno il pubblico. A condurre l’incontro sarà Giovanna Zofrea.
Entrambi gli appuntamenti sono a ingresso libero. 

Vendita biglietti al Teatro Nuovo, tel.0458006100 e tramite circuito GETICKET.
Prosegue anche l’iniziativa TeatroUnder26 promossa dal Teatro Stabile di Verona con il contributo della Fondazione Cariverona: i giovani dai diciotto ai ventisei anni che vivono, lavorano o studiano a Verona, potranno vedere lo spettacolo con soli 3 euro.
L’agevolazione tariffaria è subordinata al possesso di una Card nominativa che può essere richiesta gratuitamente al Teatro Nuovo. Per la disponibilità dei biglietti consultare il sito www.teatrounder26.it

Una piccola chicca per i nostri lettori: un filmato, della versione integrale dell’opera, in cui il grandissimo Edoardo De Filippo presenta Miseria e Nobiltà, ripercorrendo la storia della commedia e presentando il figlio Luca, al suo esordio teatrale nella parte di Peppiniello

Written By

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Advertisement
Advertisement

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Altri articoli

Cultura

L'offensiva nera contro il sindacato anticipò l'occupazione del Corriere del Mattino e la salita al potere del Fascio nel 1922

Blog

Da Verona una lettera al governatore Luca Zaia e ai consiglieri regionali per facilitare la posa dei pannelli solari a terra

Inchieste

INCHIESTA – Dubbi sui piloni del viadotto di San Bonifacio per la possibilità che scavi profondi colleghino falde pulite e aree contaminate

Interviste

INTERVISTA – I dubbi di Vasco Carradore ex consigliere comunale di San Bonifacio: «Con gli scavi le falde potrebbero essere a rischio»

Advertisement