Cultura,

Verona la diffidente concede poco agli artisti di strada