BannerAmazonVeronain615x60
Massacro delle Foibe in Istria 1943-1949

Prendono il via giovedì 8 febbraio le iniziative per la celebrazione della ricorrenza del Giorno del Ricordo in memoria delle vittime delle Foibe, dell’esodo giuliano-dalmata e delle vicende del confine orientale, promosse dall’Amministrazione in collaborazione con Prefettura e Comitato provinciale di Verona dell’ANVGD-Associazione nazionale Venezia Giulia e Dalmazia Centro Studi Padre Flaminio Rocchi.

Questo il programma: giovedì 8 febbraio, alle 9:30 all’Auditorium della Gran Guardia, commemorazione dedicata al “Giorno del Ricordo”, con l’intervento del Prefetto Salvatore Mulas, del Sindaco di Verona, del presidente del Comitato provinciale di Verona dell’ANVGD Loredana Gioseffi e di un rappresentante della Consulta Provinciale degli studenti. Alle ore 10, nella sala Buvette, apertura della mostra fotografica ‘Dedicata al Ricordo’ a cura di ANVGD. La mostra resterà aperta dalle 10 alle 19 fino a domenica 11 febbraio.

Sabato 10 febbraio, alle ore 10:30, al Cimitero Monumentale, si terranno una messa e la cerimonia commemorativa con deposizione di una corona al “Monumento dedicato alle Vittime delle foibe, agli Esuli deceduti lontano dalla loro terra d’origine ed a tutti i Defunti rimasti”.
Tra le attività promosse per celebrare il Giorno del Ricordo, sabato 10 febbraio, alle ore 16.30, alla Gran Guardia, nell’ambito della mostra fotografica, si terrà l’evento ‘Ricordi e musica’ eseguito da ‘Ensemble Sull’ali dorate’.

Sempre sabato 10 febbraio in 4ª Circoscrizione celebra il “Giorno del Ricordo” con una cerimonia in piazza Martiri d’Istria e Dalmazia, a Santa Lucia.
La commemorazione, che avrà inizio alle 10:30, interverranno le Associazioni d’Arma del territorio, i rappresentanti dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, del Movimento Nazionale Istria Fiume e Dalmazia, dell’Associazione Famiglie e congiunti dei Deportati Italiani in Jugoslavia, scomparsi o uccisi e alcune classi della “Scuola Secondaria di 1° grado Alessandro Manzoni”.
«Un’iniziativa – spiega il presidente della 4ª Circoscrizione – volta alla conoscenza e all’approfondimento di una delle pagine più tristi che la storia del nostro Paese abbia vissuto, affinché diventi occasione di memoria per i più giovani e un invito ad apprezzare maggiormente valori come la pace, la tolleranza e il rispetto dell’altro e delle diversità».

Le iniziative si concluderanno venerdì 23 marzo, alle ore 15:30 nella sala Convegni Banco BPM in via San Cosimo, con la cerimonia di premiazione del premio Letterario ANVGD Verona, dedicato ad opere sulla storia delle terre di Istria, Fiume e Dalmazia.

 

commenti (0)

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

ABBONATI A VERONA IN