BannerAmazonVeronain615x60

Lunedì 27 novembre alle 17:30 al Palazzo della Gran Guardia di Verona , la mostra fotografica disMappa click di Nicoletta Ferrari inaugura il Festival Non c’è differenza organizzato dal Teatro Scientifico, grazie all’ideazione e direzione artistica di Isabella Caserta.

La mostra fotografica offre allo spettatore una visione di Verona, composta da una selezione di cinquemila scatti raccolti nel periodo 2012-2017, di panorami, ritratti e istantanee, che racchiudono la prospettiva visuale e artistica di disMappa, con uno sguardo racchiuso nella particolare posizione della Ferrari, ossia di chi si muove in carrozzina. Con le parole di Nicoletta, «in questi cinque anni ho cercato di mantenere lo stupore del turista e l’attenzione del cittadino nel guardare le bellezze e la quotidianità scaligere e quanto Verona offre ogni giorno a chi la frequenta, sia esso un turista, un semplice passante o un residente. Inoltre, con queste immagini desidero ringraziare le tante persone che ho fotografato, che con i loro sorrisi hanno arricchito i miei reportage e rendono Verona ancor più interessante».

Un archivio straordinario, in ricchezza e quantità, quello che sarà messo in mostra da disMappa, e che sarà visitabile dal pubblico, oltre che lunedì 27, i giorni seguenti fino a giovedì 30 (sempre in orario 17-19).
Martedì 28 e giovedì 30 Nicoletta Ferrari allestirà il set fotografico “Ritratti al bacio” – un’occasione per immortalare un momento intimo, affettuoso o ludico di quanti fra il pubblico partecipante vorranno essere ritratti nello scambiarsi un bacio –, mentre mercoledì 29 alle 17 presenterà la maratona “Accessibile è meglio”, una selezione di clip video della campagna di sensibilizzazione contro le barriere architettoniche e mentali, iniziata nel 2014, per la quale hanno offerto la loro testimonianza migliaia di personalità del mondo dello spettacolo, della cultura, dell’arte e della società civile.

Nell’insieme, disMappa conferma una passione civile e artistica messa a servizio della città, la cui mission rimane – come dagli esordi delle attività, nel 2012 – quella di valorizzare l’accessibilità continuando a fotografare le tante persone che visitano Verona e si muovono in carrozzina, oltre alla puntuale mappatura di luoghi ed eventi accessibili, che risulta la più dettagliata in Italia.

La bellezza di Verona è al contempo sfondo e protagonista degli scatti di Nicoletta Ferrari: «Mi gratifica apprendere dai visitatori del sito internet disMappa, che il mio sguardo sulla città rende ai loro occhi Verona più viva, interessante e bella, e che percepiscano come soprattutto il centro storico scaligero offra davvero molte cose da vedere o da fare, molte delle quali gratuite».

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso libero, fino a esaurimento posti.

Il programma completo degli incontri e spettacoli alle pagine www.teatroscientifico.com e www.dismappa.it.

 

commenti (0)

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>