BannerAmazonVeronain615x60

mercatini di Natale

«Creando percorsi e occasioni per valorizzare i quartieri, altrimenti poi ti trovi ai mercatini di Natale, per carità bell’idea, pigiato al punto che non ti puoi muovere. Verona non può essere solo Piazza Bra. Il vero problema sono le periferie».

Quando ad aprile il futuro sindaco Sboarina rilasciò questa intervista, probabilmente si allargò un tantino lasciando intendere decisioni che poi si sono dimostrate complicate da adottare. Una distribuzione minima c’è stata, ma si resta comunque in centro salvo le spaesate renne luminose e l’igloo lounge bar a Castel San Pietro.
C’è da sperare che ci proverà sul serio, ne varrebbe la pena. Magari già l’anno prossimo, coinvolgendo le Circoscrizioni e limitando la presenza di salumerie fumiganti.
Senza tenersi l’idea per le prossime elezioni.

Gianni Falcone

Gianni Falcone

L'autore: Gianni Falcone

Gianni Falcone, irpino trapiantato a Verona da oltre quarant’anni si diverte ad avvicinarsi alle cose con uno sguardo diverso e una matita, ricavandone vignette. Gli riesce meglio miscelare le due culture che lo attraversano esportando al sud Peara’ e Bardolino in cambio di Sopressate, Caciocavalli e Taurasi.
giannifalcone.vr@gmail.com

commenti (0)

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>