BannerAmazonVeronain615x60
Furiosa Mente – ph.Umberto Favretto

Venerdì 10 novembre, alle ore 20:30, primo appuntamento con la seconda stagione di prosa al Teatro Ristori di Verona. Cinque gli appuntamenti in programma, fino ad aprile 2018, «annodati tra di loro dal tema del cercare», si sottolinea nella presentazione del programma, «dove a ricerca di generi e di soggetti diversi è l’intento che accompagna la scelta di spettacoli che portano a Verona interpreti e sguardi diversi della drammaturgia contemporanea, ad arricchire la proposta teatrale della città».

Ad aprire il programma sarà Lucilla Giagnoni che porta in scena il monologo Furiosa Mente di cui è anche autrice. In scena con un grande schermo alle proprie spalle, sul quale scorrono parole, numeri, dati, immagini, l’attrice indaga sugli strumenti che la nostra mente ci offre per comprendere e affrontare un tempo complesso come il nostro, segnato dal conflitto e dalla battaglia. Il presupposto di partenza è che la storia dell’Uomo, ma anche la nostra storia personale, è piena di guerrieri. Ognuno porta dentro di sé una personale battaglia di cui la mente e’ allo stesso tempo creatrice e mezzo per risolvere i conflitti interiori. Gioca con il pubblico, Lucilla Giagnoni, scherzando e provocando sull’utilizzo della tecnologia, a partire dai telefoni cellulari degli stessi spettatori che invita a usare per interagire con la narrazione. Gioca con le capacità sorprendenti della nostra mente. Gioca con le parole e le immagini, in un vero e proprio viaggio lungo il quale incontra e porta ad esempio ”guerrieri” della nostra storia, dall’Orlando Furioso a Giovanna D’Arco a Sant’Ignazio di Loiola, a Che Guevara, Kill Bill fino ai ragazzi che si arruolano nelle file dell’ISIS ma anche a quegli uomini e quelle donne che combattono per difendere la loro terra e il loro diritto di vivere.

Formatasi giovanissima alla Bottega Teatrale di Firenze, dove ha conosciuto Vittorio Gassman, Paolo Giuranna e Jeanne Moreau, Lucilla Giagnoni ha lavorato a lungo con la Compagnia del Teatro Settimo di Torino diretta da Gabriele Vacis e con altri grandi registi della scena e dello schermo come Luigi Squarzina, Franco Piavoli, Giuseppe Bertolucci, Alessandro Benvenuti. Prima di Fuoriosa Mente ha scritto e messo in scena i monologhi Vergine Madre, Big Bang, Apocalisse ed Ecce Bono.

Pieghevole programma Teatro Ristori.

Per informazioni sull’attività del Teatro Ristori: www.teatroristori.org.

commenti (0)

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>