BannerAmazonVeronain615x60

libro e moschetto

Dopo la figuraccia del divieto ai Libri Viventi, che fece guardare con preoccupazione a Verona, ora un consigliere della maggioranza conferma le nostalgiche inclinazioni dell’amministrazione consegnando alla biblioteca civica uno scatolone di libri fascisti. E ci ridono addosso.
Facile prevedere che poi compariranno slogan esalta(n)ti sui muri di Palazzo Barbieri, si farà la marcia su Borgo Roma (già iniziata da Tosi) e nascerà la leggenda che con Sboarina i bus dell’Amt arrivavano sempre in orario.

Gianni Falcone

Gianni Falcone

L'autore: Gianni Falcone

Gianni Falcone, irpino trapiantato a Verona da oltre quarant’anni si diverte ad avvicinarsi alle cose con uno sguardo diverso e una matita, ricavandone vignette. Gli riesce meglio miscelare le due culture che lo attraversano esportando al sud Peara’ e Bardolino in cambio di Sopressate, Caciocavalli e Taurasi.
giannifalcone.vr@gmail.com

commenti (0)

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>