BannerAmazonVeronain615x60

La favola classica raccontata ai più piccoli

Domenica 8 ottobre alle 16:30 al Teatro Laboratorio di Verona (ex arsenale), è di scena, di ritorno da Isao Festival di Torino, Cuor di favola, la favola classica raccontata ai più piccoli. Il pubblico viene condotto nel mondo delle favole di Esopo e Fedro dalla narrazione degli attori. Il pensiero antico si fa guida del presente per raccontare, al giovane spettatore e non solo, l’uomo attraverso il variopinto mondo animalesco nel quale pare rispecchiarsi tutta l’umanità. Con parola, musica, video e maschere.

La prepotenza, l’astuzia, l’ipocrisia, l’ingordigia, la vanagloria, il servilismo, la ferocia, la vanità, l’avidità, la saggezza etc, trovano espressione allegorica nel leone, nel lupo, nella volpe, nel cane, nel pavone, nell’asino, nella lepre, nel coniglio, nella tartaruga… Non c’è animale domestico e selvatico che non figuri nella galleria di Esopo e Fedro.

Durante lo spettacolo verranno proiettati particolari di quadri (in cui sono presenti animali) custoditi nella Pinacoteca del Museo di Castelvecchio di Verona. I bambini che vorranno, potranno andare al Museo a cercare – come in una caccia al tesoro- i quadri da cui sono stati tratti. Chi troverà la soluzione, avrà in premio l’ingresso gratuito per lo spettacolo Dasa il bambino che sognava Buddha che sarà rappresentato domenica 22 ottobre ore 16:30 sempre al Teatro Laboratorio. Cuor di favola è una produzione Teatro Scientifico – Teatro Laboratorio, progetto e regia di Isabella Caserta.
In scena Isabella Caserta, Alberto Novarin, Andrea Pasetto, Martina Colli, Davide Bertelè e in video Gianluigi Bertolazzi, Cristina Cavazza, Paola Danese, Stefano Soprana. Maschere di Mariana Berdeaga e Roberto Vandelli, scene e costumi Laboratorio Teatrale, responsabile tecnico Luca Cominacini, video di Luca Caserta – Nuove Officine Cinematografiche.

Alla fine gustosa merenda per tutti.

Biglietto euro 5,00, 1+1 persona con disabilità + accompagnatore.
Info 045 8031321 – 346 6319280 – www.teatroscientifico.com

commenti (0)

Il tuo indirizzo mail non verrà pubblicato

Puoi usare questi tag HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>